Guida alla scelta del Kettlebell

Scopri online i migliori kettlebell

LA SCELTA DEL KETTEBELL È IMPORTANTE PER MIGLIORARE IL TUO ASPETTO FISICO, MA SOPRATUTTO PER EVITARE RISCHI FISIOLOGICI.
Il Kettlebell (Ghiria in Russo) è uno strumento utilizzato per il fitness che ha ormai preso piede anche in Italia. Noi di Faress conosciamo molto bene i Kettlebell perché fin dalla loro comparsa sul mercato italiano ci siamo occupati della loro promozione, e ancora oggi - avendo ricevuto tantissimi feedback positivi sul loro reale funzionamento - ne consigliamo l'acquisto per l'allenamento. Sul nostro store online potrete trovare tantissime tipologie di Kettlebell, da quelli più economici a quelli più costosi. All'interno di questa guida scritta dal nostro team di esperti scoprirete qual è il Kettlebell più adatto alle vostre esigenze, e quale potrà portarvi migliori benefici senza causare danni al vostro fisico.
 

Indice


 

Cos'è un Kettlebell?


Se non sapete bene cos'è un Kettlebell (o una Kettlebell, perché viene chiamata anche al femminile) sappiate che non è altro che un attrezzo di forma sferica con una maniglia abbastanza larga per infilarci la mano all'interno, in modo tale da riuscire a sollevare lo strumento per allenare il proprio fisico. Il peso dello strumento dipende dalla scelta del Kettlebell utilizzato, ma solitamente è espresso in Kg (anche se in origine veniva espresso in Pud, dove 1 Pud equivale a 16.38 Kg). Anche se questo strumento ha preso piede nel nostro paese solo negli ultimi tempi, le sue origini risalgono a molti anni fa. Nell'antica Grecia ad esempio, attrezzi molto simili ai Kettlebell venivano utilizzati dagli atleti per prepararsi ad affrontare le Olimpiadi. Il primo dato ufficiale riguardante il Kettlebell risale al 1706, quando il termine comparve all'interno del dizionario Russo. Inizialmente, la forma di questo strumento non era quella che conosciamo oggi, al suo posto venivano utilizzate delle Giare (da qui il termine Ghiria) riempite con acqua o sabbia. Il Kettlebell assunse la tipica forma a palla di cannone sorretta da una grande maniglia per merito dello Zar nel 1797. Ora che sappiamo cos'è un Kettlebell e abbiamo visto una piccola introduzione sulla sua storia, dobbiamo sapere che ne esistono diversi tipi, costruiti con diversi materiali e che a seconda dell'utilizzo possono portare a diversi tipi di risultati. È importante sapere come scegliere il Kettlebell da utilizzare per migliorare i risultati, ma sopratutto per evitare rischi fisici dovuti all'utilizzo scorretto dello strumento.

Quali tipi di Kettlebell esistono?


Dobbiamo sapere come prima cosa che i Kettlebell si dividono in tre grandi categorie, i Kettlebell da competizione, i Kettlebell in ghisa e Kettebell in vinile. Esistono poi anche altri tipi di Kettlebell che sono meno conosciuti come i Kettleball componibili. Ci soffermeremo su queste tre grandi categorie poiché sono quelle che vengono più commercializzate e che potrete trovare con più facilità. Sul sito di Faress.com potrete trovare un ampio catalogo riguardante ogni tipo di Kettlebell partendo da quelle in ghisa, passando per quelle da competizione e finendo anche con quelle in vinile. Ogni prodotto è correlato da schede tecniche inserite all'intero della pagina in formato pdf. Vediamo ora nel dettaglio come scegliere le kettlebell per un migliore allenamento.

Kettlebell da competizione


Questi tipi di Kettlebell hanno una maniglia più squadrata rispetto a quelli in ghisa, la forma della sfera rimane invariata indipendentemente dal peso di Kettlebell scelto. La maggior parte dei Kettlebell da competizione sono fatti in acciaio, materiale più pesante rispetto alla ghisa. Il Kettlebell da competizione è disegnato con una maniglia stretta e consente di effettuare minimi movimenti con la mano all'interno della maniglia. Sono i migliori Kettlebell utilizzati per gli esercizi ad una mano, ma non sono consigliati per i principianti, poiché molti degli esercizi iniziali che farete con questo strumento comprenderanno allenamenti con due mani. Con il Kettlebell da competizione risulta esserci veramente poco spazio per impugnare l'attrezzo con entrambe le mani. Potrete trovare i migliori Kettlebell da competizione all'interno del nostro store online raggiungibile cliccando qui.

Kettlebell in ghisa


Questi sono i Kettlebell più comuni che potrete trovare in commercio, su questi strumenti ricade la scelta della maggior parte delle persone che iniziano ad allenarsi. Progettati per avere un manico arrotondato e la sfera in ghisa, sono ottimi per chi si sta avvicinando al mondo dei Kettlebell. A differenza di quelli da competizione, con la variazione del peso cambia sia la forma della sfera che della maniglia. Con questa tipologia di Kettlebell è possibile svolgere esercizi a due mani in maniera molto più semplice: scegliendo il giusto Kettlebell dovreste avere uno spazio tra la maniglia e la maglia in ghisa appena sufficiente per poterci infilare un pugno chiuso in orizzontale. Se siete interessati all'acquisto dei Kettlebell in ghisa per iniziare ad allenarvi potete consultare il nostro catalogo raggiungibile a questo indirizzo.

Kettlebell in vinile


I Kettlebell in vinile sono realizzati mantenendo sempre la maniglia con impugnatura come i Kettlebell in ghisa, ovvero un'impugnatura più larga rispetto a quelli da competizione. Anche questi sono realizzati in ghisa e hanno un rivestimento nella parte inferiore della sfera in vinile. Nel nostro catalogo online consultabile a questo indirizzo oltre gli altri tipi di Kettlebell troverete anche quelli in vinile.

Come scegliere la tipologia di kettlebell?


Se vi state avvicinando al mondo dei Kettlebell per la prima volta, il nostro consiglio è di iniziare con un Kettlebell in ghisa, che, come abbiamo visto nei paragrafi precedenti, è una tipologia di Kettlebell che permette di fare esercizi a una o a due mani. Ricordate inoltre di scegliere un peso adatto a voi e, se siete persone inesperte o fuori allenamento, iniziate con Kettlebell leggeri per non rischiare di danneggiare il vostro fisico. Se siete delle persone che svolgono regolarmente attività fisica potete iniziare anche con un Kettlebell da competizione, facendo sempre attenzione al peso. Alla fine di questo articolo troverete un paragrafo interamente dedicato al tipo di peso consigliato in base alle vostre esigenze.

I Kettlebell da non scegliere


Ci teniamo a precisare quanto sia importante sapere come scegliere il tipo di Kettlebell, e consigliamo di acquistare un Kettlebell che non presenti linee, spigoli o bordi sporgenti che potrebbero in modo accidentale causare danni fisici durante lo svolgimento dell'esercizio. La scelta errata dello strumento potrà rendere molto più faticoso il vostro allenamento mettendo a dura prova la volontà di allenarvi.

Kettlebell : Quali sono le migliori marche?


Uno dei maggiori produttori di Kettlebell da competizione ed in vinile è O'Live. È un marchio straniero ancora poco conosciuto in Italia, ma offre strumenti resistenti e di ottima qualità che durano nel tempo. Per quanto riguarda i Kettlebell in ghisa, i migliori sono prodotti dalla Toorx che è un marchio registrato Garlando S.p.A. come il sopracitato O'Live offre ottimi prodotti. Negli ultimi anni Toorx ha fatto passi da gigante ed è riuscita a portare il made in Italy anche all'estero, avendo un discreto successo. Ora che sappiamo come scegliere il nostro Kettlebell in base alla forma e al marchio di fabbrica, passiamo ad analizzare il peso consigliato per svolgere un corretto allenamento, sia per il principiante sia per le persone più esperte che già svolgono attività fisica.

Quanto pesa il kettlebell?


Né troppo leggeri, né troppo pesanti, l'importante è sapere quale sia il peso giusto per garantire un corretto allenamento. In genere sono gli uomini quelli che tendono ad esagerare con il peso, le donne invece non vogliono caricare troppo. Da uno studio condotto dalla McMaster University (Canada) è emerso che non serve sollevare grandi pesi per migliorare il proprio aspetto fisico, il vero segreto è usarli correttamente. La cosa importante è sapere che il nostro corpo comunica cosa è capace di fare e fino a che limite può arrivare. Questi sono i nostri pesi consigliati, cominciando con le donne: leggete il testo o consultate la tabella sottostante.


Come scegliere il peso dei kettlebell

La scelta del peso dei kettlebell per le donne


  • Kettlebell da 4/8/10 kg: ideale per un allenamento iniziale.
  • Kettlebell da 12 kg: le donne riescono a raggiungere questo obbiettivo abbastanza velocemente.
  • Kettlebell da 16 kg: le donne raggiungono questo obbiettivo nell'arco di 8/12 mesi.
  • Kettlebell da 20 kg: utilizzato dalle donne per lo swing.
 

La scelta del peso dei Kettlebell per gli uomini


  • Kettlebell da 12 kg: è il peso di partenza per gli uomini che non si allenano.
  • Kettlebell da 16 kg: ideale per un allenamento iniziale per gli uomini chè svolgono già un altro tipo di allenamento a corpo libero.
  • Kettlebell da 20 kg: ideale per un avanzamento dell'allenamento (per uomini).
  • Kettlebell da 24 kg: è il primo vero obbiettivo per gli uomini.
  • Kettlebell intermedio da 28 kg: ideale per colmare gradualmente la misura nel passaggio per arrivare oltre i 30 Kg.
  • Kettlebell da 32 kg: ideale per l'allenamento swing maschile.
  • Kettlebell da 44/48 kg: ideale per i professionisti che intendano allenare i muscoli stabilizzatori del Core.
 
Le pezzature maggiormente impiegate, sia nei centri sportivi che per l'allenamento amatoriale tra le mura domestiche, rimangono quelle di fascia media, come i kettlebell da 16 kg. È proprio alla pezzattura più diffusa e utilizzata nel Kettlebell Training che Faress.com ha deciso di dedicare la guida approfondita "kettlebell 16 kg".
 

Dove comprare un Kettlebell?


Faress.com opera da più di 20 anni (dal 1967) nel settore dello sport e ha scelto la specializzazione in fitness avvalendosi di uno Staff qualificato e in costante aggiornamento. Faress offre un ampio catalogo per la scelta del kettlebell; il catalogo comprende ogni tipologia di prodotto, dai Kettlebell in ghisa ai modelli da competizione e anche quelli in vinile! Per qualsiasi informazione sul prodotto da acquistare potete contattare direttamente Faress.com ai seguenti indirizzi:
 
  • Numero Verde : 0671350124
  • Indirizzo Email : [email protected]
  • Sito web : www.faress.com

Se vi trovate a Roma potete venire a trovarci direttamente nel nostro punto vendita situato in Via Antonio Carruccio, 107. Altrimenti potrete acquistare il vostro Kettlebell online, Faress.com spedisce in tutta Italia!