Attiva filtri
Seleziona prodottoRicerca veloce
Prezzo
  • 1 € - 50 €
  • 50 € - 100 €
  • 100 € - 150 €
  • 150 € - 200 €
  • 200 € - 250 €
  • 250 € - 266 €
Prezzo
Marca
  • Tutte le marche
  • Faress
  • JK Fitness
  • Ledraplastic
  • O'Live Fitness
  • Ro+Ten
  • SKLZ
  • TOORX Fitness
  • Xenios USA
Marca
Ordina i prodotti per

Il Piloga


Dalla necessità di combinare i metodi di allenamento di più discipline, ad esempio il Pilates e lo Yoga, è nata la disciplina detta Piloga, o Yogalates. L'obiettivo è quello di unire le posizioni statiche dello yoga agli esercizi di Pilates. I punti in comune tra le due discipline sono diversi:
 
  • i due metodi puntano alla qualità e non alla quantità
  • la respirazione è un aspetto prioritario negli esercizi
  • la pratica di entrambi si basa sulla concentrazione e il controllo dei movimenti
  • chiunque può praticare in base alle proprie caratteristiche fisiche e ai propri limiti
 
Tra le caratteristiche principali del Piloga troviamo la fusione di nuovi metodi in uno solo, con l'acquisizione degli aspetti positivi di entrambe le discipline. Inoltre, per iniziare a praticare il Piloga, non è necessario aver praticato lo yoga o il pilates, ma è comunque consigliabile avere già un po' di esperienza alle spalle.
 

Come funziona il Piloga


Uno dei principali obiettivi del Piloga è quello di ristabilire il giusto equilibrio tra mente e corpo attraverso appunto la fusione di due discipline sia fisiche che spirituali, lo yoga e il pilates. Il Piloga lavora sul corpo nella sua totalità, focalizzando l'allenamento sulla fusione tra la concentrazione tipica dello yoga e il miglioramento dell'equilibrio e della tonificazione muscolare del pilates. In una lezione di Piloga si andrà dunque a lavorare sull'allungamento della colonna vertebrale, rafforzando la muscolatura generale grazie all'esecuzione lenta e continua degli esercizi. Le lezioni di Piloga urano in media un'ora e possono essere accompagnate da una base musicale che favorisca il rilassamento del corpo e lo scioglimento dei movimenti. Lo schema degli esercizi può variare di volta in volta a seconda dell'allenamento. Tra i benefici più importanti del Piloga ricordiamo: la tonificazione muscolare, l'aumento della flessibilità, un miglioramento del benessere generale, un maggiore controllo del peso. Per quanto riguarda le avvertenze, va detto che non esistono particolari controindicazioni per l'esecuzione degli esercizi del Piloga, se non per chi presentasse problematiche importanti all'apparato muscolo-scheletrico.
 

Pilates: curiosità


Il pilates è nato nel momento in cui Joe Pilates inventò un metodo di allenamento focalizzato sul controllo del corpo, dei muscoli e della mente allo stesso tempo. Il nome che l'inventore aveva scelto era inizialmente Contrology, ma non fu mai utilizzato. Oggi, come tutti sappiamo, la disciplina in questione porta il nome del suo inventore. Inizialmente, il metodo Pilates fu ideato come una sorta di riabilitazione per i soldati: durante la prima guerra mondiale, Joe Pilates si occupò della riabilitazione dei soldati tedeschi feriti e fu proprio così che inventò dei particolari metodi di allenamento mediante l'ausilio di piccoli attrezzi con cui riabilitava i soldati. Pensate che il reformer, una delle macchine più conosciute nell'ambito del pilates, è l'evoluzione dei lettini dell'infermeria ai quali il Signor Pilates legava cinghie e molle per gli esercizi di riabilitazione. La sequenza autentica studiata da Pilates comprende 34 esercizi. La sequenza codificata da Pilates è ancora oggi oggetto di studio in tutto il mondo. Le nuove sequenze miste non c'entrano nulla con il pilates originale.
 

Yoga: curiosità


L'emblema yoga “Om” si trova sia nell'induismo sia nella filosofia tibetana. Si dice che rappresenti il suono primordiale, ovvero il suono dal quale è nato l'universo. L'Om è profondamente collegato a Ajna Chakra (la coscienza) o regione del “terzo occhio”, collocato nel punto in mezzo alle sopracciglia.
Lo yoga aiuta a vivere più a lungo. Chi pratica yoga è solitamente più longevo rispetto a chi non lo pratica. Questo è dovuto al fatto che la pratica dello yoga favorisce l'espansione dei polmoni attraverso l'esecuzione di esercizi di respirazione addominale molto profondi, di cui beneficia molto anche il cuore.
La pratica dello yoga migliora l'attività sessuale, grazie al miglioramento della condizione cardiovascolare e del potenziamento dei muscoli pelvici.
Cosa significa la parola yoga? Il termine yoga deriva dal sanscrito “yug” che significa “insieme”. Si tratta dell'unione tra corpo e mente che consente all'individui cosciente di unirsi allo Spirito Supremo raggiungendo una condizione di estasi.
La pratica dello yoga rallenta il processo di invecchiamento e mantiene giovani grazie alla riduzione dei processi di ossidazione, dei danni cellulari e dei processi infiammatori che danneggiano il corpo.
La pratica dello yoga migliora lo stato di salute generale donando ala pelle un'elasticità tale da mantenerla giovane più a lungo.
Lo Yoga è un metodo di allenamento strepitoso per ridurre lo stress accumulato, smaltire le tensioni, tonificare l’organismo e perdere peso.
Grazie ai benefici che lo yoga apporta al cuore, si riduce significativamente il rischio di malattie cardiache e patologie come il diabete, l'asma e l'ipertensione vengono favorite nella cura.
Da alcuni studi scientifici è emerso che la pratica dello Yoga migliora l'integrazione sociale e lavorativa nei pazienti affetti da schizofrenia.
Ognuno di noi ha una narice dominante. Quando la narice destra è dominante, tendiamo ad essere più agitati, mentre, quando a dominare è la narice sinistra, ci sentiamo più rilassati. Lo yoga è ricco di tecniche di respirazione volte a bilanciare l'uso delle narici favorendo anche un maggiore equilibrio del sistema nervoso.

Attrezzi da yoga e pilates


Lo yoga e il pilates sono tra le discipline sportive più praticate. Sebbene si tratti di attività sportive molto diverse tra di loro, il pilates e lo yoga sono due metodi molto efficaci per migliorare la flessibilità del proprio corpo, diminuendo i livelli di stress allo scopo di raggiungere una condizione fisica ottimale. Navigate nel nostro catalogo delle attrezzature per lo yoga e il pilates e troverete tutto l'occorrente per l'allestimento completo di una sala yoga o di uno spazio dedicato al pilates.
Totale prodotti: 56
Prodotti per pag
   1 2      
Totale prodotti: 56
Prodotti per pag
   1 2      
Sebbene siano entrambi ottimi modi per raggiungere una condizione generale di benessere, lo yoga e il pilates differiscono nelle origini, nei modi di praticare le attività e negli obiettivi. 
 

Lo yoga


Lo yoga non è solamente una disciplina fisica, bensì una scienza dalle origini indiane composta da diversi aspetti: la pratica fisica, la pratica mentale, la meditazione, la respirazione, la filosofia e i principi etici relativi al comportamento. Lo yoga risale a quasi 5.000 anni fa, ma è giunto in occidente solo 150 anni fa. Negli ultimi decenni, lo yoga si è diffuso a macchia d'olio anche in occidente, annoverando milioni di praticanti in ogni angolo del mondo. La grande popolarità di questa disciplina ha portato alla nascita di innumerevoli stili diversi di yoga, ognuno con peculiarità differenti.
 

La pratica dei diversi stili di yoga


Lo yoga è una disciplina immensa che comprende più tipologie di stili, alcuni più dinamici ed intensi, altri più statici e meditativi. Nei diversi stili dello yoga, esistono dei comuni denominatori:
 
  • il rilassamento: viene praticato sia nella fase iniziale che in quella finale e non può essere trascurato
  • gli asana: sono le posizioni tipiche dello yoga e difficilmente variano. Ciò che cambia è il modo di eseguirli, gli strumenti usati per l'esecuzione, le sequenze e i tempi per il mantenimento delle posizioni
  • gli esercizi pranayama: si tratta delle tecniche di respirazione praticate nello yoga
  • la respirazione: generalmente è lenta, lunga e profonda e si pratica durante gli asana
 
La pratica dello yoga comprende anche la meditazione, una peculiarità che non esiste nel pilates. Esistono varie tipologie di meditazione, ma l'obiettivo è sempre lo stesso, ovvero l'illuminazione intesa come una sorta di risveglio da uno stato di limitazione mentale. Secondo lo yoga, ognuno di noi può liberarsi da uno stato di ottusità mentale attraverso la meditazione. Nello yoga, la concentrazione funziona come una specie di preparazione del corpo alla meditazione: lo scopo è quello di arrivare a meditare senza distrarsi mentre il corpo esegue gli asana. Possiamo affermare che la grande differenza tra lo yoga e il pilates sia la filosofia che sta alla base: nel pilates è il corpo a lavorare, mentre, nello yoga, la componente mentale è talmente ampia e significativa che può essere considerato come un vero e proprio stile di vita. In alcuni stili di yoga è previsto l'ausilio di attrezzi quali mattoncini, cuscini e supporti vari, che aiutano nell'esecuzione degli asana, mentre, in altri stili, sarà sufficiente dotarsi semplicemente di una buona stuoia da yoga.
 

Il pilates


Il pilates è invece una disciplina risalente al Novecento e inventata dal tedesco Joseph Pilates. Egli voleva creare una disciplina che coniugasse le pratiche fisiche occidentali con quelle rilassanti e meditative tipiche dell'oriente. Il risultato dei suoi studi fu il pilates, un'attività dalle mille attività. Il pilates comprende miriadi di esercizi volti a migliorare tanto la condizione fisica quanto quella spirituale. Al contrario dello yoga, il pilates è incentrato sul rafforzamento del corpo e lavora molto sullo sviluppo dei muscoli addominali, di quelli della bassa schiena e della muscolatura implicata nel mantenimento di una colonna vertebrale salda. La pratica del pilates comprende l'utilizzo di alcuni attrezzi: pedane balance, foam roller, elastici, palle morbide ed altre attrezzature che non sono previste per la pratica dello yoga.
 

Yoga e pilates: gli aspetti comuni


Lo yoga e il pilates hanno in comune l'allenamento di alcuni gruppi muscolari che solitamente non vengono stimolati nella quotidianità. Un altro scopo comune alle due discipline è quello di riportare l'equilibrio nei muscoli che vengono invece usati frequentemente, donando un benessere a 360° al corpo. Inoltre, lo yoga e il pilates possono essere praticate da tutti, indipendentemente dall'età e dalla condizione fisica iniziale. Yoga e pilates favoriscono inoltre il miglioramento della postura e delle capacità coordinative generali come il controllo motorio. Un altro aspetto molto importante e comune ad entrambe le discipline è il lavoro che si effettua sulla respirazione: attraverso l'allenamento, il respiro e il movimento si sincronizzeranno riducendo notevolmente i livelli di stress. Naturalmente, per acquisire questa capacità, lo yoga e il pilates usano tecniche differenti.
 

Yoga e pilates: le attrezzature


Come abbiamo accennato in precedenza, la pratica del pilates e dello yoga richiede l'ausilio di alcuni attrezzi come quelli presenti nel nostro catalogo online: foam roller, balance board, balance step, blackroll, cilindri, cuscini, mattoncini, palle, sfere, sliders e cuscini per la stabilità. Vediamo nello specifico le caratteristiche di ogni articolo.
 

Foam roller


Il foam roller è un cilindro composto generalmente da poliuretano e ricoperto da un rivestimento in schiuma. Il suo utilizzo si sta diffondendo nei centri sportivi poiché favorisce il miglioramento dell'elasticità muscolare e la riduzione delle tensioni muscolari. Il foam roller è caratterizzato da una superficie ruvida con zone rialzate che genera pressione in determinate parti del corpo sciogliendo le tensioni accumulate. Questo esercizio riduce i dolori che derivano dalle tensioni muscolari aumentando l'elasticità generale del corpo. Il foam roller si utilizza sia per eseguire un auto massaggio, sia prima o dopo l'attività fisica come forma di riscaldamento. Per utilizzare il foam roller bisogna rotolarci sopra lentamente fermandosi sui punti in cui si avverte dolore: la pressione del corpo sul cilindro favorisce lo scioglimento delle tensioni e delle contratture.
 

Balance board e balance step


La pedana basculante è un attrezzo fitness molto importante poiché tonifica i muscoli migliorando il senso di equilibrio, aumentando allo stesso tempo l'efficienza e la forza muscolare, nonché l'agilità. Il senso dell'equilibrio e la capacità di bilanciamento sono fondamentali nella vita quotidiana perché favoriscono l'esecuzione di un gran numero di movimenti, riducendo in modo significativo il rischio di infortuni. L'utilizzo della balance board è infatti ampiamente diffuso nelle palestre e nei centri sportivi. Come la balance board, anche il balance step è coinvolto nella tonificazione e nello stretching dei muscoli. Il balance step migliora la postura del corpo e i movimenti funzionali, la coordinazione, l'equilibrio e l'agilità.


Blackroll


Il Blackroll è un attrezzo molto innovativo che viene utilizzato nell'ambito del fitness per lo stretching muscolare, ma anche per effettuare un auto-massaggio: rotolando sul cilindro, il peso del corpo interviene sui trigger point, ovvero le porzioni muscolari indolenzite e dure alla palpazione, aumentando il flusso del sangue e quindi la circolazione dei tessuti molli.
 

Cilindri


I cilindri di questo tipo vengono utilizzati nel pilates perché il loro utilizzo favorisce la riabilitazione, migliora l'equilibrio e consente di effettuare innumerevoli esercizi a terra. I cilindri sono attrezzi molto resistenti, composti da materiali particolari che garantiscono la giusta forma e consistenza durante l'utilizzo.
 

Cuscini


Si chiama cuscino ma non è pensato per dormire. Si tratta di un cuscino ad aria che permette di allenare l'equilibrio e il core training, favorendo la stabilità generale del corpo. Inoltre, l'utilizzo di questo cuscino nel pilates permette di eseguire tantissimi esercizi con interessanti variazioni dinamiche.
 

Mattoncini


I mattoncini sono piccoli attrezzi facili da usare e sono ampiamente diffusi nel pilates e nello yoga. Si tratta di mattoni di piccole dimensioni, realizzati in legno o in foam, che permettono di eseguire i tradizionali esercizi di allungamento e stretching al termine di una sessione di allenamento. Possono inoltre essere utilizzati come base d'appoggio per effettuare piegamenti.
 

Pilates ball


La pilates ball, utilizzata anche in alcuni stili di yoga, è un valido attrezzo per la pratica di ginnastiche leggere, è solitamente realizzata in PVC e riempita con della sabbia molto fina. La pilates ball è estremamente maneggevole e deformabile, e viene impiegata per l'esecuzione di un'ampia gamma di esercizi di sollevamento e mobilità delle articolazioni del polso. Se viene gonfiata d'aria parzialmente, l'allenamento andrà a coinvolgere anche la muscolatura dell'avambraccio, completando l'allenamento.
 

Sfere massaggianti


Le sfere massaggianti sono ottime alleate per il rilassamento delle tensioni e la stimolazione della circolazione sanguigna. La superficie della sfera è caratterizzata da spuntoni che vanno a stimolare la mobilità delle dita e del palmo delle mani. Sono inoltre adatte per praticare l'auto-massaggio e per eseguire esercizi di riflessologia palmare e plantare.
 

Sliders


Gli sliders permettono di svolgere tantissimi esercizi di simulazione slideboard, poiché forniscono una superficie instabile che consente a più muscoli di lavorare mentre sono impegnati nella stabilizzazione e nell'equilibrio.
 

Stability cushion


I cuscini per la stabilità possono essere utilizzati per eseguire gli esercizi in modalità seduta, sdraiata o in piedi. Inoltre, questi speciali cuscini si rivelano perfetti per le attività di riabilitazione.
 

Dove acquistare gli attrezzi da pilates e yoga


Per l'esecuzione degli esercizi con l'ausilio degli attrezzi appena descritti, è necessario allestire una zona da pilates o una sala da yoga equipaggiata con le tutte le attrezzature che occorrono. Faress è un grande distributore italiano di attrezzature sportive per pilates e yoga e propone un catalogo online ricco di articoli di alta qualità a prezzi concorrenziali. La lunga esperienza di questa azienda nell'ambito dello sport in generale ha fatto si che Faress diventasse un marchio di riferimento nel settore delle forniture sportive in Italia. É possibile richiedere preventivi personalizzati per le forniture, ottenere servizi di consulenza circa le attrezzature sportive ed usufruire di sconti e promozioni che l'azienda riserva periodicamente ai suoi clienti. Contattate il servizio clienti Faress allo 06-71350124 o scrivete a posta@faress.com.