Attiva filtri
Seleziona prodottoRicerca veloce
Prezzo
  • 1 € - 250 €
  • 250 € - 500 €
  • 500 € - 750 €
  • 750 € - 1000 €
  • 1000 € - 1250 €
  • 1250 € - 1499 €
Prezzo
Marca
  • Tutte le marche
  • Bottecchia
Marca
Ordina i prodotti per

Vademecum per pedalare in sicurezza


Passeggiare in bicicletta in città può rivelarsi molto pericoloso: la brutta condizione delle strade, il traffico, la velocità eccessiva con cui gli automobilisti guidano sulle strade urbane sono tutti deterrenti all'utilizzo della bicicletta. Gli incidenti più gravi si verificano a causa dell'alta velocità delle macchine, ovvero quando un'automobile impatta sul ciclista a più di 30km/h. In questo caso, anche indossando le protezioni passive quali casco e giubbotto rinforzato, il ciclista è responsabile della sua sicurezza solo parzialmente. Per questa ragione, vi forniamo un piccolo reminder contenente sei piccole accortezze che un ciclista può adottare per circolare in città con maggiore sicurezza. 
  • La pedalata di gruppo: ogni ciclista esperto sa bene che la sicurezza in strada è direttamente proporzionale al numero dei ciclisti che pedala insieme. Più si è, più sicuro sarà il tragitto, perché un gruppo di ciclisti è certamente più visibile di un singolo individuo;
  • Indurre l'automobilista a rallentare in prossimità di un ciclista: questo è possibile solo pedalando in mezzo alla carreggiata, perché il conducente della macchina avrà una maggiore percezione della presenza del ciclista e rallenterà per effettuare una consapevole manovra di sorpasso; al contrario, pedalando sul ciglio a destra della strada, è più probabile che l'automobilista non rallenti nemmeno perché sicuro di avere tutto lo spazio necessario per superare;
  • Scegliere il tragitto migliore da percorrere in bici: dimenticate le strade che facevate con i mezzi a motore e individuate il vostro itinerario ideale in bici, studiando le strade meno trafficate e i tragitti con piste ciclabili, approfittando del fatto che l'uso bicicletta offra una gamma pressoché infinita di percorsi;
  • Comunicare con gli automobilisti: non abbiate paura di usare il corpo come mezzo di comunicazione, specialmente in strade strette, o quando si avesse l'esigenza di effettuare una manovra, usando le braccia per segnalare la svolta a destra o a sinistra. Durante la pedalata, ricordate quindi di tenere le mani libere da qualsiasi oggetto o dispositivo che possa limitare i movimenti;
  • Rendersi visibili: dotatevi degli accessori di sicurezza passiva quali caschi e giubbotti catarifrangenti, che in certe situazioni non sono solo utili, ma anche obbligatori in termini di legge, sia con scarsa visibilità sia in galleria. In più, ai semafori rossi, fermatevi in una posizione avanzata rispetto alle macchine in attesa (almeno 2 metri), così da rendervi più visibili agli occhi degli automobilisti, evitando inoltre di respirare i gas di scarico;
  • L'educazione in strada è fondamentale: come in ogni altro contesto sociale, essere garbati e scambiare gesti di cortesia con passanti ed automobilisti è importante perché consente di vivere in armonia e rispetto reciproco, indipendentemente dal tipo di mezzo che si utilizza.

Pedala anche in città e nel tempo libero con la city bike Bottecchia
 

Lascia a casa la macchina, dì addio al traffico e allo smog e pedala anche in città con una city bike firmata Bottecchia! Faress ha scelto per te le city bike più solide mai prodotte dalla nota azienda Bottecchia e con un design più accattivante che ti permetterà di pedalare in sicurezza e senza rinunciare mai al tuo stile. Guarda le city bike del prestigioso marchio Bottecchia e scegli la bici che fa per te!
Totale prodotti: 32
Prodotti per pag
             
Totale prodotti: 32
Prodotti per pag
             
La city bike è una bicicletta progettata e realizzata per un utilizzo frequente, su brevi distanze e su un terreno regolare. In altre parole, la city bike è l'ideale per pedalare in città!

La bicicletta da città deve essere soprattutto comoda, mentre contano meno le sue prestazioni sportive.

Le caratteristiche più comuni sono:
 
  • manubrio più alto per consentire una postura della schiena più dritta;
  • ruote abbastanza spesse da garantire un equilibrio ottimale e quasi completamente lisce per fare meno sforzo sui tragitti urbani;
  • assenza della canna centrale nei modelli da donna;
  • diverse misure per ottenere il massimo del comfort insieme al massimo della sicurezza;
  • cambio nella maggior parte dei modelli. Si tratta di una novità rispetto alle bici del passato, che invece non possedevano quasi mai rapporti.
 
Come si evince dal loro nome, le biciclette da passeggio si differenziano dagli altri modelli per le loro caratteristiche incentrate sulla comodità e sulla sicurezza. Quando si pedala sulla city bike, non si ha l'obbligo di indossare indumenti appositi, perché la presenza di parafanghi e paracatene consente di adottare un normale abbigliamento. La bicicletta da passeggio non è più soltanto un semplice mezzo di spostamento, ma un vero e proprio stile di vita. Grazie alle innovazioni della tecnica e dei materiali, oggi le city bike Bottecchia vivono un momento di totale rinnovamento.

La casa di produzione Bottecchia è attiva nel campo della realizzazione di biciclette dal 1926, anno della sua istituzione. Sempre in linea con i tempi e le esigenze del mercato, la casa Bottecchia ha realizzato una tipologia di bici che risponda ad ogni gusto e necessità del pubblico. Le city bike e le bici pieghevoli di casa Bottecchia presenti in catalogo rispondono agli standard più elevati di manovrabilità, comfort e sicurezza, senza tralasciare il design: modelli in stile retrò e vintage per uomini e donne, in sella ai quali si potrà passeggiare nella storia e rivivere l'atmosfera dei favolosi anni '30.  

City bike Bottecchia: caratteristiche


La principale caratteristica della city bike Bottecchia è quella di essere progettata per terreni uniformi, come le strade asfaltate e per un uso assiduo. La city bike Bottecchia rinuncia alle performance legate alla velocità, per offrire al conducente una pedalata tranquilla, sicura e spensierata. La comodità ed il comfort che caratterizzano la bici da passeggio Bottecchia la rendono il mezzo ideale per coprire brevi distanze in modo ecologico, ad esempio per gli spostamenti cittadini, sfruttando inoltre il vantaggio di non essere soggetti al traffico urbano.
 

Bicicletta pieghevole Bottecchia


Il mercato delle city bike continua ad evolversi, proponendo modelli sempre più innovativi, realizzati da ditte prestigiose come Bottecchia, che presenta la sua bicicletta pieghevole. Si tratta di una soluzione molto comoda, perché permette di piegare a metà la propria bicicletta da passeggio, occupando uno spazio minimo. Il sistema che consente di piegare questa bicicletta è sostanzialmente composto da una serie di cerniere, che permettono alla bici di ripiegarsi su sé stessa. Per facilitare questa operazione, le ruote della bici pieghevole sono studiate per essere di dimensioni ridotte rispetto alle ruote tradizionali, anche per una questione di leggerezza e compattezza. I componenti della bici pieghevole Bottecchia sono tutti personalizzabili, ad esempio l'altezza regolabile del manubrio e della sella, che ne consente un utilizzo universale. La bicicletta pieghevole è il mezzo di spostamento ideale per chi dispone di uno spazio ridotto in cui riporla, giacché può stare tranquillamente anche all'interno di una sacca da viaggio.

Indipendentemente dalla tipologia, quando si sceglie una city bike, fattori come la sicurezza, la robustezza e la comodità vanno tenuti in massima considerazione. Dopo aver scelto le caratteristiche tecniche, però, ci si può anche sbizzarrire con tantissimi colori differenti, design accattivanti, all'ultimo grido e anche retrò, offerti dall'estrosa ditta Bottecchia. 

Hai già dato un'occhiata alle biciclette del catalogo Faress? Abbiamo scelto le city bike più belle ed affidabili prodotte dal marchio Bottecchia, una garanzia di qualità. Nella nostra selezione di bici da passeggio Bottecchia troverai certamente quella che fa per te!
Contattaci - Clicca qui