Attiva filtri
Seleziona prodottoRicerca veloce
Marca
  • Tutte le marche
  • Faress
Marca
Ordina i prodotti per

Normative di riferimento


Le caratteristiche dei pavimenti antitrauma, delle protezioni per gli impianti sportivi e dei rivestimenti per i pavimenti delle zone ricreative e dei parchi gioco, sono disciplinati da alcune norme che di seguito riportiamo. Oltre ad identificare i requisiti minimi dei rivestimenti ammortizzanti e delle attrezzature ginniche, la normativa per la gestione ambientale specifica appunto i requisiti di un sistema di gestione ambientale per le organizzazioni che vogliano migliorare un sistema di gestione ambientale dimostrando la propria conformità alla normativa.
 

UNI EN 1177


Rivestimenti di superfici ad assorbimento di impatto

La presente norma stabilisce i requisiti minimi per ogni rivestimento di superfici di gioco per bambini, allo scopo di ammortizzare l'eventuale impatto di caduta. La norma UNI EN 1177 specifica gli aspetti da prendere in esame nella selezione del tipo di pavimentazione destinate alle aree gioco, fornendo delle metodologie per determinare il grado di ammortizzazione d'impatto, l'altezza minima di caduta per ogni tipo di rivestimento e il limite massimo di efficacia nel minimizzare le possibili lesioni generate dalle cadute.
 

UNI EN 913


Attrezzature da ginnastica Requisiti generali di sicurezza

La norma identifica i requisiti generali di sicurezza e le metodologie di prova per tutte le tipologie di attrezzature da ginnastica.

UNI EN ISO 14001:2004


Sistemi di gestione ambientale

La presente norma specifica i requisiti di un sistema di gestione ambientale, al fine di consentire ad un'organizzazione di fissare degli obiettivi che tengano in considerazione le prescrizioni legali e le informazioni relative agli aspetti ambientali significativi. La norma è applicabile ad organizzazioni di ogni tipo e dimensione che vogliano mantenere e migliorare un sistema di gestione ambientale e dimostrare la propria conformità alla presente norma internazionale.

Protezioni impianti sportivi e pavimenti antitrauma

Nell'esecuzione di qualsivoglia attività sportiva, l'aspetto prioritario è certamente la sicurezza degli atleti, che viene garantita attraverso l'adozione di protezioni specifiche sia per gli impianti sportivi sia per le pavimentazioni. Negli ambienti sportivi, gli infortuni sono in agguato, sarà pertanto cura dei proprietari delle strutture sportive quella di provvedere all'allestimento di pavimentazioni di sicurezza, a prova di infortunio. Nel catalogo di Faress potete reperire grandi forniture di pavimentazioni antitrauma e di protezioni per impianti sportivi per l'organizzazione ottimale degli spazi dedicati alle varie attività sportive.
Totale prodotti: 8
Prodotti per pag
             
Totale prodotti: 8
Prodotti per pag
             
L'installazione di pavimentazioni di emergenza si rivela essenziale per salvaguardare l'incolumità degli utilizzatori e l'integrità delle attrezzature, garantendo agli atleti la possibilità di fare sport e divertirsi in completa sicurezza. Esistono delle normative sulla sicurezza che si basano sul criterio HIC (Head Injury Criterion), sviluppato allo scopo di quantificare le lesioni che possono verificarsi alla testa in caso di un eventuale impatto con le superfici. Il parametro HIC si basa sull'analisi dell'energia cinetica della testa durante l'urto, ponendo 1.000 come valore massimo della gravità delle lesioni (tipicamente si parla di lesioni secondarie). A tale riguardo, va detto che le pavimentazioni antitrauma sono progettate e realizzate per soddisfare i requisiti richiesti dalle norme di sicurezza. Lo stesso discorso vale per i parchi giochi e le aree ludico-sportive.

Queste speciali pavimentazioni sono molto versatili e possono essere realizzate in diversi materiali caratterizzati da un comune denominatore: la capacità di assorbimento degli impatti e di dispersione dell'energia cinetica sprigionata durante l'impatto mediante dei processi di deformazione. È pertanto essenziale, specie nelle palestre e nei centri sportivi, provvedere all'installazione di pavimentazioni antitrauma che minimizzino il rischio di microfratture e traumi, riducendo anche il livello di stress cui sono soggette le articolazioni. In più, i pavimenti di sicurezza aumentano il grip, assicurando agli atleti dei saldi punti di appoggio. Infine, sia le attrezzature sia i pavimenti saranno protetti da qualsiasi danno.
 

Pavimento antitrauma: caratteristiche


All'interno delle strutture sportive, il fattore sicurezza è prioritario per garantire spazi protetti in cui le persone possano muoversi liberamente senza correre rischi. Le pavimentazioni antitrauma sono progettate per questo scopo, in quanto garantiscono un'elevata resistenza agli urti e alle cadute. Le pavimentazioni anti-shock di Faress sono costituite da mattonelle con spessori variabili da 20 a 70 mm: maggiore è lo spessore della piastrella, maggiore sarà la sua capacità di assorbire l'impatto della caduta. Le pavimentazioni proposte da Faress sono adatte ad ogni applicazione e sono certificate UNI-EN1177 e CERMET ISO 14001:2004 dell'Istituto Italiano Sicurezza dei Giocattoli. Le caratteristiche strutturali di queste piastrelle sono:
 
  • elevata resistenza meccanica
  • elevata permeabilità
  • alto potere drenante
  • capacità antisdrucciolo
  • ottima resistenza all'usura
  • atossicità
  • elevate adattabilità e modellabilità
  • elevata flessibilità
  • pulizia agevole
  • elevata stabilità grazie ad un innovativo sistema di bloccaggio
 
In termini di prestazioni, queste speciali pavimentazioni non subiscono alcun tipo di alterazione dovuta all'umidità o agli sbalzi di temperatura e sono in grado di deformarsi in modo flessibile, per effetto di brevi spinte, per poi tornare alla loro configurazione iniziale nel momento in cui le sollecitazioni si esauriscono. Grazie alla sua densità, il pavimento antitrauma consente di scaricare lo stress dalle articolazioni sottoposte a sforzi e carichi elevati, senza il rischio di scivolare o perdere i punti di appoggio.

Per quanto concerne le applicazioni, questi pavimenti antitrauma sono adatti a tutti gli spazi in cui sia richiesto un livello di sicurezza ottimale come le palestre, i percorsi ginnici, le scuole, le aree ludiche per bambini, le bordature delle piscine e via dicendo. Nelle palestre e nei centri sportivi, i pavimenti antitrauma sono ideali per rivestire le aree dedicate alle attività di fitness, di sollevamento pesi, training funzionale, CrossFit e body building.

La struttura a piastrelle è molto maneggevole e adattabile a qualsiasi ambiente e geometria: grazie alla loro struttura in granuli gommosi, le pavimentazioni antitrauma si adagiano perfettamente ad ogni superficie. La granulometria e l'elevata densità di questo materiale consente di assorbire anche impatti di una certa potenza come quelli generati dal peso delle attrezzature, mentre il controllo del rimbalzo salvaguarda gli sportivi dal rischio di infortuni.
 

Pavimentazioni antitrauma: manutenzione


La pulizia e la manutenzione delle pavimentazioni antitrauma in gomma riciclata sono molto facili e non richiedono particolari operazioni. Tuttavia, affinché questi pavimenti mantengano un livello di igiene ottimale, è importante effettuare una pulizia frequente per rimuovere eventuali macchie o accumuli di polvere che andrebbero a compromettere la capacità di ammortizzazione.
 

Protezione impianti sportivi: caratteristiche tecniche


Oltre alle protezioni per i pavimenti, all'interno degli ambienti sportivi è necessario provvedere alla messa in sicurezza di muri, travi e colonne, poiché rappresentano un pericolo per l'incolumità degli atleti. Tutti i prodotti Faress di questo genere sono regolarmente testati e certificati secondo la norma UNI-EN 913. Le protezioni antitrauma per impianti sportivi sono realizzate in gomma atossica e caratterizzate da una densità variabile e da rivestimenti spalmati in PVC idonei a resistere alle intemperie. Tra le caratteristiche principali di queste protezioni troviamo:
 
  • elevata capacità di assorbimento degli urti
  • elevata facilità di installazione
  • elevata resistenza ed elasticità
 
Per quanto riguarda l'ambito di applicazione, le protezioni antitrauma possono servire per rivestire i muri perimetrali in cemento, i pali, le recinzioni, gli angoli, gli spigoli, i cordoli a bordo campo, termosifoni e qualsiasi superficie sporgente che potrebbe costituire un pericolo per gli atleti. Soprattutto negli ambienti sportivi, dove si possono verificare impatti violenti contro le strutture circostanti o le attrezzature, queste protezioni garantiscono un livello di sicurezza ottimale per la salvaguardia degli atleti. L'elevata protezione che questi rivestimenti forniscono, li rende particolarmente adatti a rivestire i muri, i pali e le colonne di palestre, palazzetti, centri fitness, campi da calcio, calcetto, tennis, pallavolo e polivalenti. Per quanto concerne la manutenzione delle protezioni antitrauma, basta utilizzare un panno umido e del detergente neutro per garantire una pulizia ottimale.
 

Rivolgiti a Faress per la fornitura di pavimenti e protezioni antitrauma


Faress è leader in Italia nella distribuzione di forniture sportive per centri sportivi e palestre che necessitino di grandi dotazioni di protezioni antitrauma, pavimenti anti-shock ed attrezzature per le varie attività sportive. Rivolgetevi a Faress e potrete richiedere un preventivo senza impegno anche per grandi dotazioni, usufruendo degli speciali sconti che Faress riserva ai suoi Clienti. Richiedete un preventivo al nostro staff chiamando lo 06-71350124 oppure scrivete a posta@faress.com.