Attiva filtri
Nessun filtro disponibile

Cross Training Games 2016


I Cross Training Games sono i campionati internazionali di Cross Training e vengono organizzati con cadenza annuale dal 2007. I Cross Training Games sono misti e servono a decretare l'uomo e la donna più forti della terra. Il campionato si compone di tre fasi, quella “the Open”, la fase “the Regional” e le finali “the Games”. La fase Open è accessibile a chiunque, ma per parteciparvi occorre svolgere 5 WOD, uno a settimana per cinque settimane. Il periodo utile per eseguire i 5 WOD di quest'anno è andato dal 6 marzo al 7 aprile. Per comunicare i vari metodi di esecuzione degli esercizi, gli atleti possono ricorrere al sito www.games.crossfit.com, mentre per la convalida esistono due vie percorribili: realizzare un video del proprio WOD e inviarlo al portale dei Cross Training Games, oppure recarsi presso un centro affiliato Cross Training e svolgere il WOD sotto gli occhi di un trainer certificato. Gli atleti che superano la fase Open hanno diritto di accedere alla successiva, ovvero la Regional: circa 1500 atleti concorrono per i 100 posti della fase finale. Naturalmente, solo i migliori accedono ai Games finali che si tengono ogni estate a Los Angeles, in California. Gli atleti che in questa edizione hanno dato prova di essere l'uomo e la donna più in forma del mondo sono lo statunitense Mathew Fraser e l'islandese Katrin Tanja Davidsdottir. Fraser, classe 1990, si era accontentato di una medaglia d'argento nelle due precedenti edizioni, ma finalmente quest'anno ha conquistato la medaglia d'oro imponendosi fin dall'inizio della competizione. La Davidsdottir, classe 1993, ha conquistato la sua seconda medaglia d'oro consecutiva, la prima l'aveva vinta nell'edizione del 2015. Per capire meglio come si svolgono i Cross Training Games, vi mostriamo i video di due fasi della competizione in cui gli atleti, sia maschi che femmine, si sfidano nell'esecuzione della Deadlift Ladder, un esercizio tipico di questa disciplina.   
 





Quando è nato il Cross Training?


Creato negli anni '70 da Greg Glassman, il Cross Training è diventato uno sport popolare negli anni '90, quando venne aperta la prima palestra dedicata alla pratica del Cross Training e della Boxe in California, precisamente a Santa Cruz nel 1995. Il boom vero e proprio di questa disciplina c'è stato invece di recente, nel 2008. I centri fitness affiliati Cross Training sono attualmente più di 8.000, circa il doppio rispetto al 2012, e sono sparsi in più di 71 paesi.
La società Cross Training Inc. è stata istituita in California nel 2004 e il marchio Cross Training è stato utilizzato da allora per identificare tutti i servizi inerenti al personal fitness dal 1985. La società è da sempre impegnata nella formazione di personal trainer specializzati nell'insegnamento del Cross Training, ma anche nell'organizzazione di competizioni nell'ambito del Cross Training internazionale (Cross Training Games) e nella concessione della licenza del marchio Cross Training alle palestre e ai centri sportivi affiliati.
 

Attrezzi Cross Training: da dove deriva l'attrezzatura utilizzata in questo sport?


Tra gli elementi caratteristici di questa disciplina c'è senza dubbio l'ampia varietà di esercizi e di attrezzi impiegati: l'attrezzatura Cross Training comprende i classici manubri presenti in qualunque sala pesi, ma anche i bilancieri olimpionici utilizzati nella pesistica, nella versione maschile e femminile, i kettlebell, le palle mediche, i box per la pliometria e, in aggiunta, strumenti tipici della ginnastica, come gli anelli, le funi per l'arrampicata e le sbarre per le trazioni.
Lo stesso termine Cross Training deriva da "Cross Fitness" e, volendo, da "Cross Training", ovvero "allenamento incrociato": la logica alla base di questa disciplina è quella di fondere in modo armonico le abilità, i movimenti e gli stimoli muscolari propri di sport che vanno dall'atletica al sollevamento pesi, con l'obiettivo di forgiare un fisico funzionale, tonico e forte.

WOD: cos'è?


Il Cross Training viene praticato dagli atleti sia in modalità individuale, sia presso le palestre che offrono corsi di Cross Training. In entrambi i casi, il Cross Trainingter deve seguire il così detto “Allenamento del giorno”, tradotto il “Workout Of the Day” (WOD), che rappresenta il cuore della disciplina, l'allenamento vero e proprio.
Il WOD descrive dettagliatamente l'insieme degli esercizi che si andrà a svolgere in una determinata sessione e viene generalmente illustrato dal trainer. Nel Workout, gli atleti sono tenuti a dare il massimo in termini di prestazioni, mentre il coach li segue costantemente per accertarsi che svolgano correttamente e in sicurezza tutti gli esercizi, mantenendo la giusta postura. Ma la funzione del trainer non si limita alla sola correzione dei movimenti errati, ma si estende anche all'aspetto motivazionale: il coach tende ad incoraggiare i praticanti nello spingersi al di là dei propri limiti.
 

Cos'è la Warm Up/Mobility?

 
Si tratta della fase iniziale dell'allenamento funzionale che prevede l'esecuzione di diversi esercizi di riscaldamento e di mobilità articolare che servono per attivare i gruppi muscolari che saranno pio coinvolti nel workout del giorno. In questo modo si possono prevenire gli infortuni e rendere i movimenti più fluidi e semplici da eseguire. La durata media di questa fase di riscaldamento è solitamente di 10/15 minuti.
 

Cross Training Endurance


Sapevate che esiste il Cross Training Endurance? Si tratta di una branca del Cross Training dedicata a chi voglia incrementare gli aspetti base di quegli sport in cui la resistenza fisica è tutto come il ciclismo o la corsa ad esempio. Il concetto alla base del Cross Training Endurance riguarda lo sviluppo di potenza e velocità, due fattori determinanti per avere successo nelle competizioni. Il Cross Training Endurance si focalizza proprio sul miglioramento di questi due aspetti: l'obiettivo è l'aumento della forza e la diminuzione dei tempi necessari per il recupero, mantenendo delle prestazioni sportive elevate e minimizzando i rischi di lesioni. Integrare questa filosofia nel proprio allenamento consente di ottenere dei risultati incredibili in termini di crescita della resistenza e della forza, aumentando anche la propria stabilità sopra la bicicletta. Per la preparazione atletica al ciclismo, il Cross Training Endurance si rivela un programma di allenamento ideale in quanto si basa sulla riduzione del volume di allenamento non necessario a favore dell'aumento dell'intensità degli esercizi: si tratta di una combinazione di attività aerobiche, movimenti di ginnastica ed esercizi finalizzati all'aumento della mobilità e della potenza esplosiva.
 

Box Cross Training: cosa sono


I box Cross Trainingsono i luoghi all'interno dei quali si praticano le varie attività funzionali. Conosciuti come box, questi posti possono essere capannoni industriali di diverse dimensioni, o anche salette all'interno di palestre e centri sportivi. Naturalmente, per poter offrire il massimo in termini di funzionalità, questi box devono essere attrezzati ed equipaggiati con le apposite attrezzature per il Cross Training. Leggete la nostra guida su come aprire una palestra Cross Training e come dotarla di tutto l'occorrente per l'esecuzione delle diverse attività. 

Attrezzi Cross Training

Attrezzi Cross Training e Attrezzatura Cross Training in un catalogo ampio ed esaustivo: ecco cosa offre Faress in questa sezione del sito.
Il Cross Training, anche detto Functional Training, è un tipo di allenamento che si sta affermando sempre di più nell'ambiente del fitness mondiale. Per questa ragione, stiamo assistendo alla nascita di apposite sale da Cross Training all'interno di palestre e centri sportivi: si tratta di spazi piuttosto spartani che vengono allestiti in funzione delle varie attività funzionali. In questi ambienti, ciò che è immancabile non è il macchinario di ultima generazione, ma le attrezzature più semplici come i manubri, i kettlebell, le palle mediche e tanti altri accessori. Navigate il catalogo Faress e troverete solo articoli di qualità proposti a prezzi concorrenziali a chi intenda praticare il Cross Training in casa e a chi debba invece provvedere all'allestimento di uno spazio dedicato all'allenamento funzionale all'interno di una struttura sportiva.
La ricca offerta di attrezzature per il Cross Training del catalogo Faress offre la possibilità di reperire tutti gli attrezzi e gli accessori necessari per realizzare un ambiente confortevole, sicuro e stimolante per gli atleti, con la garanzia di materiali destinati a durare nel tempo e dalla manutenzione agevole.
Acceleration Tools
Accessori Functional/Cross Training
Bag e Shoulder Bag
Balls
Barre per Trazioni
Bilancieri
Cardio / Endurance
Clubbells
Dischi Bumper
Elastici Loop
Fluiball®
Funi Allenamento (Battle Rope)
GHD Bench
Giubbotti Zavorrati
Kettlebells
Manubri Cross Training
Martelli
Pavimentazioni
Pedane Weightlifting
Plyometric Tools
Rack (Rastrelliere)
Slitte
Strutture O'live
Strutture per Cross Training serie XXL8080
Timer
Total Core Trainers
TRX® e Suspension training

Indice



Attrezzatura Cross Training


Nell'ambiente del fitness e dell'allenamento funzionale, Faress rappresenta una vera istituzione in quanto rivenditore di prodotti di qualità firmati dalle case di produzione migliori. All'interno del catalogo Faress potrete reperire tutti gli attrezzi Cross Training e per l'allenamento funzionale necessari per allestire un impeccabile box Cross Training.
I punti di forza di Faress stanno nella profonda attenzione con cui vengono selezionati gli attrezzi proposti nel catalogo e nella puntuale assistenza offerta al Cliente nella scelta della forniture e dei materiali più indicati per ottimizzare le risorse e gli spazi di cui si dispone. L'attrezzatura Cross Training proposta da Faress garantisce un ottimo rapporto qualità/prezzo, permettendo sempre di eseguire gli esercizi in totale sicurezza e assicurando una tenuta perfetta nel tempo, con un occhio anche alla cura del design.
Di seguito, si riporta una breve lista di tutte gli attrezzi per il Cross Training e gli accessori presenti in catalogo.
 

Acceleration Tools


Si tratta di un insieme molto particolare di attrezzi che serve per sviluppare, o migliorare le diverse abilità come la resistenza, l'agilità e la velocità, condizionando il fisico e rafforzandolo. Gli acceleration tool proposti da Faress sono inclusi in appositi kit che presentano attrezzi diversi in base alle singole esigenze.
 

Bag e Shoulder Bag


La pratica del Cross Trainingrichiede spesso l'uso di attrezzature molto semplici ed efficaci. Uno degli attrezzi più impiegati in questo tipo di allenamento è la Shoulder Bag, o la variante Force Bag. Si tratta di borse zavorrate che vengono utilizzate per incrementare la potenza muscolare, la resistenza e la forza.

Attrezzi Cross Training - Selezione di wall ball

Palle mediche e wall ball


Le palle mediche permettono di raggiungere degli incredibili risultati in termini di potenza esplosiva e di resistenza: costituite da gomma vergine con rivestimento antiscivolo, queste speciali palle vengono utilizzate anche nelle terapie riabilitative per migliorare la postura e la coordinazione dei movimenti.
 

Bilancieri


I bilancieri da Cross Training sono attrezzi caratterizzati da una grande versatilità d'impiego: possono essere utilizzati per allenare una gamma molto vasta di muscoli attraverso altrettanti esercizi. Il bilanciere non è altro che una barra di acciaio con dimensioni e peso variabili dotata di due estremità alle quali si applicano due pesi della forma di due dischi. Esistono prevalentemente tre tipi di bilancieri: i bilancieri per il powerlifting, i bilancieri olimpici e i bilancieri ibridi.
 

Clubbells


I clubbells, detti anche “clave indiane”, sono attrezzi dalla forma simile a quella di un birillo da bowling con peso e dimensioni variabili. Il peso è in libbre e va da poche libbre fino ad arrivare a 50 libbre. In Europa, il peso del clubbell viene misurato in pezzature: 2 kg, 3 kg, 4 kg, 6 kg, 8 kg, 9 kg, 10 kg, 12 kg, 15 kg e 20 kg. Nel Cross Training, l'impiego di questi attrezzi consente di sviluppare la resistenza, la forza e la flessibilità. Inoltre,l'esercizio con il clubbell favorisce la mobilità della spalla e di conseguenza anche lo sviluppo della forza di presa.
 

Dischi Bumper


I dischi bumper sono essenziali ai fini di un allenamento sano ed efficace. Si tratta di dischi di gomma con un diametro di 45 cm che vengono utilizzati nelle attività di sollevamento pesi. Come nei dischi in ghisa, anche nel disco bumper il foro centrale è compatibile con la maggior parte dei bilancieri. I dischi bumper vengono impiegati principalmente nei sollevamenti olimpionici in cui il peso viene portato sopra la testa e poi lasciato cadere a terra.
 

Elastici Loop


Gli elastici loop da Cross Training presentano una chiusura a forma di anello che consente di utilizzarli agganciandoli ad un qualsiasi appiglio. L'allenamento con l'elastico loop permette di rinforzare la muscolatura, favorire la mobilità generale del corpo, migliorare l'equilibrio, l'elasticità muscolare e l'agilità.
 

Funi


Le funi sono gli accessori per eccellenza nella preparazione atletica dei fighter. L'utilizzo delle funi è molto diffuso poiché consente di potenziare in modo significativo la forza e la resistenza fisica, favorendo inoltre l'efficienza cardiaca.

Giubbotti Zavorrati


I giubbotti zavorrati con pesi estraibili sono molto utili ai fini del potenziamento muscolare, o per la fortificazione della muscolatura in seguito ad un trauma (per sportivi in fase di riabilitazione). Le zavorre presenti nel giubbotto, ovvero dei pesi, coinvolgono il corpo in un lavoro maggiore che consente di bruciare più grassi e calorie in tempi più rapidi.
 

Kettlebells

Attrezzatura Cross Training - Selezione di kettlebell di peso crescente

 
Il Kettlebell è l'alleato principale per chiunque pratichi attività di Cross Training. Si tratta di una palla di ghisa dotata di maniglia che consente di migliorare la condizione fisica di sportivi ed atleti. Quello con i kettlebell si può definire uno degli allenamenti più impegnativi ed efficaci del mondo del fitness, soprattutto ai fini della tonificazione 
del corpo.
La versatilità di questo attrezzo ha fatto sì che nascessero nuove specialità dedicate esclusivamente all'allenamento con il kettlebell, tra cui il Kettlebell Training. Scegliendo una pezzatura di peso intermedio è possibile allenarsi in modo efficace anche tra le mura domestiche, come approndito nella

Manubri


Se eseguito correttamente, utilizzando cioè il giusto peso e gli esercizi più adeguati, quello con i manubri può rivelarsi un allenamento molto efficace in termini di tonificazione muscolare e di rafforzamento della struttura ossea.
 

Pavimentazioni


Nell'ambiente del fitness, in particolar modo nelle palestre e nei centri sportivi, uno degli aspetti più importanti riguarda la sicurezza e l'incolumità delle persone. Fondamentali almeno quanto le attrezzature sono le protezioni: si tratta di pavimentazioni di sicurezza realizzate in gomma di cui ogni palestra o centro sportivo dovrebbe essere dotato al fine di garantire il giusto livello di sicurezza degli sportivi.
 

Plyometric Tools


Tra le varie specialità sportive che costituiscono il Cross Training vi è anche l'allenamento pliometrico, ovvero un tipo di attività che consente di sviluppare diverse abilità naturali al fine di migliorare la risposta del corpo nell'esecuzione di movimenti energici e improvvisi.
 

Rack


All'interno di una palestra, o di un centro sportivo è molto importante poter disporre sia delle attrezzature sportive necessarie per le varie attività funzionali, sia delle apposite rack: si tratta di particolari rastrelliere che permettono di riporre ordinatamente gli attrezzi usati nell'allenamento. All'interno delle strutture sportive, la sicurezza degli iscritti dipende anche dalla presenza delle rastrelliere.
 

Strutture


Si tratta di attrezzature immancabili per la pratica delle diverse attività funzionali: le strutture, o gabbie da Cross Training, sono delle particolari impalcature composte da barre di metallo orizzontali e pali verticali, variabili tanto nel numero quanto nella composizione, che servono per svolgere alcuni esercizi chiave di questa disciplina.
Le strutture fanno da supporto per esercizi che comprendono anche attrezzi caratteristici di altre discipline sportive, come gli anelli, uno degli attrezzi della ginnastica artistica maschile.

Le strutture per il Cross Training consentono l'esecuzione in sicurezza di esercizi quali pull up, toes-to-bar e knee-to-chest, permettendo a più atleti di allenarsi in contemporanea, in modo del tutto sicuro. Il fissaggio a terra, con eventuali elementi di ancoraggio a muro, offre una perfetta stabilità anche durante l'esecuzione di movimenti come i kipping pull-up, ovvero le trazioni eseguite con l'ausilio del movimento oscillatorio del bacino, difficilmente possibili con una comune sbarra per trazioni.
 

TRX e Suspension training


Il Suspension Training è un tipo di allenamento molto particolare che inizialmente fu ideato per la preparazione atletica delle Forze Speciali della Marina degli Stati Uniti. Si tratta di un insieme di esercizi a corpo libero che consentono di sviluppare contemporaneamente l'equilibrio, la coordinazione, la forza e la flessibilità della porzione centrale del corpo. Per l'esecuzione di questi esercizi è necessario il ricorso ad alcuni attrezzi molto particolari, detti anche TRX o Suspension trainer che sfruttano la forza di gravità e il peso corporeo dell'atleta.
 

Cos'è esattamente il Cross Training?


Il Cross Training, o allenamento funzionale, è un particolare programma di rafforzamento e di condizionamento fisico il cui obiettivo è quello di migliorare la condizione psicofisica generale di un individuo. A tale scopo, il programma di allenamento è composto da una serie di movimenti e di esercizi funzionali ad alta intensità che consentono di condizionare il corpo raggiungendo una prestanza fisica importante che permetterà all'atleta di sostenere e affrontare al meglio ogni sfida che gli si presenterà. Nel Cross Training, ciò che si deve evitare è la routine dei movimenti: il corpo deve eseguire esercizi sempre diversi, dinamici e stimolanti che consentano al fisico di acquisire nel tempo i movimenti base di altre discipline quali la ginnastica, il sollevamento pesi, l'atletica, l'arrampicata, ecc... L'esecuzione di più attività sportive differenti, ma combinate, permette al corpo di raggiungere un condizionamento fisico ottimale ed un miglioramento significativo di ogni tipo di gesto atletico e delle performance sportive in generale.
 

Cross Training: come iniziare


Se ci si avvicina al Cross Training per la prima volta, si consiglia di farlo attraverso le classi dette “On Ramp”, ideate allo scopo di introdurre i neofiti ai fondamenti Cross Training, puntando su un programma efficace e sicuro al tempo stesso.
Partecipare alle classi On Ramp è uno step essenziale per poter frequentare le lezioni standard di Cross Training. Le classi On Ramp sono rivolte a coloro che intendono cominciare un percorso fitness che li introduca progressivamente al Cross Training, ma anche a chi ha già praticato il Cross Training e non si allena più da parecchio tempo. Nelle classi On Ramp gli atleti avranno la possibilità di acquisire i movimenti fondamentali del Cross Training e di entrare in confidenza con gli attrezzi più utilizzati durante il WOD. Gli atleti verranno inoltre edotti circa la filosofia del Cross Training, gli obiettivi e le metodiche di allenamento finalizzate a massimizzare i risultati.
Le lezioni hanno una durata di un'ora circa: 15 minuti di riscaldamento, 15 minuti per la comprensione dei nuovi esercizi, 15 per ripassare gli esercizi già appresi e 15 minuti per l'esecuzione del WOD On Ramp previsto.
Il programma On Ramp ha una durata di circa 10-12 lezioni ma può essere soggetto a variazioni in base alle esigenze del singolo atleta, il quale potrà accedere alle classi Cross Training standard solo al termine di questo percorso di preparazione.

Per avvicinarti al Cross Training è sufficiente scegliere un abbigliamento sportivo comodo e leggero, optando per calzature progettate appositamente per questa disciplina. Per scoprire come scegliere il modello migliore, consulta la guida alla scelta delle scarpe da Cross Training.

 

Quali sono i benefici del Cross Training?


Idealmente, al termine di un percorso di Cross Training, un atleta dovrebbe beneficiare di un miglioramento psicofisico generale, poiché il Cross Training è noto per i molteplici benefici che offre:
 
  • resistenza cardiorespiratoria: l'abilità dei sistemi del corpo di raggruppare, elaborare e fornire ossigeno;

  • resistenza muscolare: l'abilità dei sistemi del corpo di elaborare, fornire, immagazzinare e utilizzare energia;

  • forza: l'abilità di una o più unità muscolari di applicare la forza;

  • potenza: l'abilità di una o più unità muscolari di applicare la forza massima per un tempo minimo;

  • flessibilità: l'abilità di massimizzare l'arco del movimento di un'articolazione;

  • velocità: l'abilità di minimizzare il tempo di ripetizione di un movimento ripetuto;

  • agilità: l'abilità di minimizzare il tempo di transizione da un movimento all'altro;

  • coordinazione: l'abilità di armonizzare una serie di movimenti diversi in un unico movimento;

  • equilibrio: l'abilità di padroneggiare la posizione del centro di gravità di un corpo in relazione alla base che lo supporta;

  • precisione: l'abilità di dominare un movimento in una direzione.


Per fare Cross Training occorre essere già allenati?


No, per avvicinarsi al Cross Training non è indispensabile partire da una buona forma fisica. È infatti il coach a valutare il livello di ciascun nuovo allievo e, in base ad esso, a predisporre un programma di allenamento adeguato per il neofita. In alcuni box e palestre in cui viene praticata questa disciplina, alle classi ordinarie sono affiancate ore di lezione speciali, definite "On ramp", utili per imparare a prendere confidenza con gli attrezzi Cross Training e con tutti i movimenti di base di questo sport.
Il Cross Training può essere dunque praticato da chiunque, dal neofita all'atleta esperto, grazie soprattutto alla scalabilità dei programmi di allenamento: ogni WOD può essere rimodulato sulla base delle esigenze del singolo atleta, tenendo sempre conto della necessità di avvicinarsi gradualmente a questa intensa metodologia di allenamento.


Il Cross Training è uno sport per soli uomini?


No, il Cross Training può essere praticato da donne e uomini purché si possiedano carattere, determinazione e dedizione. Non sono previsti differenze tra i programmi di allenamento degli uomini e quelli delle donne, sebbene i pesi standard femminili previsti per i WOD siano generalmente inferiori. Piccole differenze si evidenziano anche considerando gli attrezzi Cross Training maggiormente impiegati durante i WOD, ovvero i bilancieri olimpionici, esistenti in una variante maschile ed in una femminile, leggermente diverse per peso e dimensioni.


Nel Cross Training esistono controindicazioni?


Come accennato già in precedenza, nel Cross Training l'allenamento è del tutto scalabile a seconda del livello di partenza e delle condizioni fisiche del singolo atleta. Il Cross Training è sconsigliato solo nelle persone che soffrono di disturbi muscolo-scheletrici noti o di patologie cardiocircolatorie, condizioni che naturalmente richiedono attenzione nell'approccio a qualunque disciplina sportiva.


Forniture per il Cross Training: perché affidarsi all'esperienza di Faress


Faress ha saputo cogliere le potenzialità del Cross Training sin dall'esordio di questa disciplina per molti versi ancora giovane, creando uno dei cataloghi online più completi e variegati presenti sul web. L'attenzione nella selezione delle attrezzature di migliore qualità e dei brand più prestigiosi ha reso possibile numerose collaborazioni con centri sportivi e box Cross Training in tutto il paese e portato all'allestimento di ambienti funzionali, accoglienti e sicuri per la pratica di tutte le attività previste da questo complesso sport.
Il personale Faress è sempre disponibile per offrire chiarimenti sulle caratteristiche di tutti i prodotti in catalogo, per consulenze o per la richiesta di preventivi per l'acquisto del materiale indispensabile per l'allestimento di un box Cross Training o di una sala per il functional training di qualità. Per contattare il Servizio Clienti, è sufficiente inviare un'e-mail all'indirizzo posta@faress.com oppure telefonare al numero 06 71350124.


Contattaci - Clicca qui