Attiva filtri
Seleziona prodottoRicerca veloce
Prezzo
  • 1 € - 20 €
  • 20 € - 40 €
  • 40 € - 60 €
  • 60 € - 80 €
  • 80 € - 100 €
  • 100 € - 117 €
Prezzo
Marca
  • Tutte le marche
  • Adidas
  • Reebok
  • UNDER ARMOUR
Marca
Ordina i prodotti per

Scarpe CrossFit®: gli esercizi in cui fanno la differenza

 
Il CrossFit® non impone l'utilizzo di un abbigliamento tecnico standard. Tuttavia, come in qualunque altra disciplina, la scelta di capi confortevoli e di calzature appositamente studiate può contribuire a migliorare le performance e l'efficacia degli allenamenti, oltre che a proteggere dagli infortuni.
Di seguito, alcuni degli esercizi chiave del CrossFit® che per una corretta esecuzione richiedono una scarpa sportiva comoda, stabile, flessibile e dotata di una suola con una perfetta aderenza.
 

Rope Climb

 
Il rope climb, ovvero l'arrampicata della fune, è un esercizio molto impegnativo, che, oltre a coinvolgere i muscoli delle braccia, della schiena e dell'addome, richiede una buona capacità di coordinazione dei movimenti.
Nel CrossFit®, è prevista una variante di questo esercizio nella quale la salita verso l'alto è resa più agevole dall'ausilio delle gambe.

 
Il video illustra la corretta esecuzione del movimento: mentre le mani stringono la corda, un ginocchio viene portato verso il petto, tenendo il piede della gamba che sale interno rispetto alla fune; con l'ausilio dell'altro piede, la corda viene fatta girare creando un piccolo cappio tra la pianta e il dorso del primo piede. A questo punto, stringendo saldamente la corda tra i piedi, è possibile far leva con le gambe e il bacino spingendosi verso l'alto, quasi senza ricorrere alla forza delle braccia.
Naturalmente, è fondamentale che la presa dei piedi sulla fune sia salda. Oltre ad offrire il grip necessario, le scarpe da CrossFit® proteggono, soprattutto durante la discesa, dalle comuni e, purtroppo, molto dolorose, scottature da sfregamento.
 

Double-under


L'esecuzione dei double-under rappresenta spesso una sfida molto importante per i neofiti del CrossFit®.
 

 

Come illustrato nel video, il semplice salto della corda viene trasformato in un esercizio di complessità molto maggiore, facendo compiere alla corda due giri ad ogni salto. Oltre a richiedere grande coordinazione e capacità di mantenere un ritmo costante, i double under comportano uno sforzo aerobico davvero notevole.
Tra gli attrezzi che possono rendere più agevole l'esecuzione di questo movimento figurano la speed rope (la leggere corda progettata per girare a grande velocità) e scarpe per il CrossFit® di qualità.


Handstand push-up


Gli handstand push-up, ovvero i piegamenti in verticale, sono un altro impegnativo esercizio tipico del CrossFit®.

 
 

Il movimento ha in inizio in verticale, con i piedi appoggiati ad un muro o ad un'altra superficie solida, e gambe e braccia completamente distese. Mantenendo contratto l'addome e conservando le curve naturali della schiena, si piegano i gomiti lasciando che il corpo scenda verso il basso, fino a toccare con la parte superiore della testa il pavimento. Quindi, spingendo con le mani contro il suolo, si torna nella posizione iniziale.

Questo intenso esercizio viene spesso proposto in una variante detta "kipping handstand push-up" in cui, grazie ad un movimento di apertura e chiusura del bacino e di slancio delle gambe, è possibile diminuire la quantità di forza richiesta per completare ciascuna ripetizione.

 
 

In entrambi i casi, le giuste calzature possono fare la differenza e rendere molto più agevole l'esecuzione dell'esercizio. La scarpe per il CrossFit®, infatti, presentano appositi rinforzi anche sulla superficie esterna e posteriore del tallone, progettati proprio per rendere più fluido il movimento del piede contro il muro durante l'esecuzione degli handstand push-up.

Scarpe per CrossFit®

Scarpe CrossFit®: Faress ha selezionato i modelli più prestigiosi di calzature per il CrossFit®, includendo nel suo catalogo le immancabili scarpe Rebook Crossfit Nano, ma anche altre valide proposte dei grandi brand del settore.
 
La selezione Faress include le ultime versioni dei modelli più apprezzati di scarpe per il CrossFit®, disponibili in un'ampia gamma di colorazioni e taglie e in vendita a prezzi speciali.
Per scoprire i modelli attualmente disponibili, basta scorrere il catalogo, mentre per informazioni o richieste di consulenza è possibile fare riferimento alla sezione Contatti.
Totale prodotti: 10
Prodotti per pag
             
Totale prodotti: 10
Prodotti per pag
             

Indice



Scarpe da CrossFit®: le caratteristiche

 
Le scarpe per il CrossFit® sono progettate in maniera tale da rispondere alle particolari esigenze degli atleti che si cimentano in questa disciplina.
Nel corso dei WOD (Workout Of the Day), ovvero le brevi ma intense sessioni di allenamento in cui si articola il CrossFit®, il piede è sottoposto ad una varietà molto ampia di sollecitazioni. A differenza degli sport basati esclusivamente su corsa, salti e scatti, le calzature da CrossFit® non devono solo garantire una buona ammortizzazione per ridurre l'effetto degli urti e una salda presa sul suolo per stabilizzare il corpo, ma anche offrire flessibilità, libertà di movimento, leggerezza e protezione.
 
Sulla falsa riga delle ormai celebri Nano, le prime scarpe ideate per il CrossFit® dalla Reebok, oggi esistono varie linee di calzature studiate per offrire il giusto supporto ai piedi dei crossfitter, tutte caratterizzate da un denominatore comune: la scelta di una forma anatomica e di materiali innovativi.
 
Le calzature da CrossFit® riprendono alcuni elementi delle scarpe studiate per la pesistica, tra cui la suola bassa e il ridotto scarto di altezza tra la punta e il tallone, fattori che favoriscono una maggiore stabilità e offrono all'atleta una buona percezione del contatto con il pavimento, un elemento chiave per la corretta esecuzione di quegli esercizi con il bilanciere (deadlift, affondi, squat, clean & jerk, push press, ecc.) che richiedono una precisa ripartizione del peso su tutta la pianta del piede.
 
La scelta di un profilo anatomico, ovvero che segue la forma del piede, aumenta sia il comfort che la sensazione di stabilità durante gli allenamenti, mentre la suola realizzata in materiali flessibili consente quella libertà di movimento indispensabile per gli adattamenti delle articolazioni dell'intera gamba.
Allo stesso tempo, nei modelli più recenti è presente un rinforzo del tallone, che riduce le sollecitazioni a carico di una delle porzioni del piede sottoposte agli stress più intensi durante gli esercizi con i sovraccarichi.
 
Le sessioni di allenamento dei crossfitter, d'altra parte, spesso impongono il rapido passaggio da movimenti di forza ad esercizi cardio, come il salto della corda e la corsa, ma anche gesti atletici più complessi, come l'arrampicata sulla fune, il burpee o il wall ball shot, che richiedono protezione per il piede, fluidità di movimento ed un buon “grip”.
 
Un'ulteriore caratteristica tipica delle scarpe da CrossFit® è quella della notevole robustezza e leggerezza, ottenute spesso grazie al ricorso a materiali innovativi e finalizzate ad offrire all'atleta la giusta protezione ma, allo stesso tempo, anche la sensazione di allenarsi quasi a piede scalzo.

Nano: le prime scarpe CrossFit® della storia

Scarpe per il CrossFit® Reebok - Nano 7.0


Le Nano della Reebok compiono il loro debutto sul mercato nel 2011, attestandosi come la prime scarpe progettate appositamente per la pratica del CrossFit®.
Sin dalla prima versione, le Nano si rivelano un prodotto innovativo e di grande qualità: per la prima volta, una calzatura sportiva fonde le esigenze del sollevamento pesi, che richiede un appoggio plantare quanto più possibile naturale, con quello della corsa su brevi distanze e della ginnastica, creando un mix del tutto inedito.

Giunte alla loro settima edizione, le Nano sono oggi considerate le scarpe da CrossFit® per eccellenza da tutti i crossfitter del mondo: oltre ad essere le calzature più utilizzate dai grandi campioni di questa disciplina, esse sono rapidamente diventate un vero e proprio oggetto di culto, grazie all'estrema cura del loro design e al gradevole impatto estetico delle accattivanti gamme di colori proposte da Reebok.

Nel corso degli anni, le Nano hanno subito un'evoluzione costante, vedendo via via l'introduzione di materiali sempre più avveniristici e ricercati, trasformando delle semplici calzature sportive in veri e propri concentrati di tecnologia.

L'origine del curioso nome di questa linea di scarpe sportive riprenderebbe una citazione di un crossfitter che, quando la disciplina era ancora ai suoi albori, avrebbe descritto il CrossFit® come:"...Voler trionfare, anche se solo di un nano-secondo".
 

Scarpe per il CrossFit® Reebok: i materiali


Le Nano della Reebok rappresentano una delle più conosciute e diffuse linee di scarpe per il CrossFit®. Queste calzature uniscono un'eccellente attenzione al comfort e alla funzionalità, fattori imprescindibili per veder migliorare le proprie performance durante gli allenamenti, ad un design curato e moderno, che inevitabilmente le hanno rese uno degli oggetti di culto per tutti i crossfitter del mondo.
Punto di forza dei modelli proposti da Reebok è la costante ricerca di nuovi materiali, capaci di resistere anche agli stimoli più intensi, di deformarsi seguendo i movimenti del piede e della caviglia e di offrire, al tempo stesso, la giusta protezione e presa sul terreno. Kevlar, Ortholite® e Poliuterano Termoplastico sono solo alcuni dei materiali che rendono queste calzature un vero e proprio concentrato di tecnologie per lo sport.
 
Il telaio delle Nano vanta un'ottima traspirabilità, che contribuisce a mantenere il piede sempre fresco e asciutto durante gli esercizi, mentre la suola dentellata migliora l'aderenza sul pavimento, ma anche nel corso di movimenti come l'arrampicata della fune o il wall climb.
 

Come scegliere le scarpe CrossFit®

 
Come nel caso di qualunque calzatura sportiva, occorre evitare di scegliere le scarpe per il CrossFit® o l'allenamento funzionale solo sulla base della loro estetica.
È importante che la scarpa si adatti bene al piede e restituisca una sensazione confortevole. Tutti i movimenti di base, come la camminata, la corsa, il salto con la corda e gli squat a corpo libero, devono risultare agevoli e indolori per il piede, che deve essere stabile, ma al tempo stesso non bloccato da un'eccessiva rigidità della suola e del telaio.
Le scarpe da CrossFit® sono pensate appositamente per offrire un feeling di leggerezza e freschezza, che in alcun modo deve portare a dubitare della robustezza della calzatura.
 

Come prendersi cura delle scarpe per il CrossFit®


Scarpe per il CrossFit® Reebok - Nano 7.0 vista dall'alto

Corsa, salti, arrampicata della corda e persino contro le pareti dei muri (come nell'esercizio detto "wall climb"): le calzature da CrossFit® devono resistere a stimoli intensi e molto diversi, proprio come il fisico degli atleti che si dedicano a questa impegnativa disciplina.
Le nano della Reebok e le altre scarpe progettate appositamente per rispondere alle esigenze dei crossfitter garantiscono una tenuta eccezionale nel tempo, grazie all'impiego di materiali flessibili, traspiranti ma anche estremamente resistenti. Tuttavia, con le giuste attenzioni è possibile prolungare ulteriormente la vita delle proprie scarpe da CrossFit® e mantenerle sempre in perfetto ordine.

Un problema molto comune per le calzature, ma anche per le tenute sportive, indossate durante i WOD è rappresentato dalla polvere di magnesio (o magnesite) ampiamente utilizzata per migliorare la presa delle mani su sbarre per le trazioni, anelli, kettlebell e su ogni altro tipo di attrezzatura impiegata durante gli allenamenti. Quasi inevitabilmente, al termine di ogni lezione, le scarpe risultano "imbiancate" e, d'altra parte, per sua natura la polvere di magnesio risulta non semplice da rimuovere.

Per tornare a far splendere le proprie scarpe da crossfit occorre solo pulirle con una spugna imbevuta con un po' di acqua calda: una leggera strofinata è più che sufficiente per eliminare tutta la polvere accumulata sulle calzature.

In generale, come per tutte le calzature sportive, si consiglia di evitare il lavaggio in lavatrice e preferire quello a mano, utilizzando detersivi liquidi delicati. È opportuno lavare solette e stringhe a parte e lasciare asciugare le scarpe senza esporle direttamente alla luce del sole.

 

Il catalogo Faress delle calzature da CrossFit®

 
Il catalogo di Faress viene costantemente aggiornato e arricchito con nuovi prodotti e offerte speciali, per mantenere sempre il passo con le ultime novità introdotte sul mercato ed offrire agli atleti solo il meglio delle attrezzature e degli accessori sportivi.
Per procedere con l'acquisto occorre solo selezionare la scheda prodotto del modello di interesse e seguire la semplice procedura di registrazione. Il personale Faress è disponibile per fornire chiarimenti sulle caratteristiche delle calzature in catalogo e indicazioni per la scelta del modello al numero telefonico 0671350124 o all'indirizzo e-mail posta@faress.com.