Forniture sportive per le Fiamme gialle

Da Oltre dieci anni Faress è ormai una garanzia per il rifornimento delle attrezzature utili all’allenamento del corpo sportivo delle fiamme gialle. Le fiamme hanno 13 settori sportivi, con meritevoli atleti che portano in alto il gruppo sportivo in gare nazionali e internazionali.

Elena Federici

Le fiamme gialle hanno come settori sportivi l’atletica leggera e altri sport come judo, karate, nuoto, tiro a segno, scherma; canottaggio e canoa/kayak; vela; sport invernali e pattinaggio su ghiaccio.

Durante gli anni si sono riforniti di tutte le attrezzature necessarie all'allenamento degli atleti dei suoi reparti sportivi.

Le Fiamme: 

La nascita della Guardia di Finanza risale all'ottobre 1774, quando venne costituita la “Legione Truppe Leggere” per volere di Vittorio Amedeo III, Re di Sardegna. Fu il primo esempio in Italia di un Corpo speciale istituito per il servizio di vigilanza finanziaria ai confini, oltre che per la difesa militare. Compiuta l’unificazione d’Italia, i vari Corpi di finanza dei cessati Stati italiani si fusero nel “Corpo delle Guardie Doganali”, istituito nel 1862 per la vigilanza doganale, nonché, in tempo di guerra, impiegato per la difesa dello Stato. Con la Legge 8 aprile 1881, n. 149, il Corpo assunse la denominazione di “Corpo della Regia Guardia di Finanza” con la funzione di «...impedire, reprimere e denunciare il contrabbando e qualsiasi contravvenzione e trasgressione alla leggi e ai regolamenti di finanza...», di tutelare gli interessi dell’Amministrazione finanziaria e concorrere alla difesa dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Il gruppo sportivo