Attiva filtri
Seleziona prodottoRicerca veloce
Prezzo
  • 1 € - 60 €
  • 60 € - 120 €
  • 120 € - 180 €
  • 180 € - 240 €
  • 240 € - 300 €
  • 300 € - 348 €
Prezzo
Marca
  • Tutte le marche
  • Faress
  • O'Live Fitness
  • Xenios USA
Marca
Ordina i prodotti per

Perché acquistare un Kettlebell


I kettlebells offrono diversi vantaggi:
 
  • sono ideali per l'allenamento a qualsiasi età, grazie alle varie pezzature di peso presenti in commercio
  • migliorano la forza delle mani e la capacità di presa
  • consentono di svolgere un allenamento vario e sicuro, a patto che si eseguano gli esercizi in modo corretto
  • rinforzano l'intero apparato muscolo-scheletrico rendendo il fisico meno soggetto agli infortuni
  • sono convenienti dal punto di vista del rapporto peso kettlebell prezzo e non necessitano di particolari strutture o attrezzature per essere utilizzati
  • si rivelano ideali per l'allenamento in casa (home fitness)
  • migliorano la mobilità delle articolazioni delle spalle e del bacino
  • si rivelano alleati preziosi per il dimagrimento e per la crescita muscolare
  • consentono un allenamento semplice ed efficace anche in 30 minuti di esercizio
  • favoriscono il miglioramento della forza fisica in generale (forza esplosiva e forza resistente)
  • permettono un ottimo condizionamento muscolare e motorio
Per saperne di più sui kettlebell, consultate anche la nostra guida alla scelta!

Video su come mantenersi in forma con i kettlebells


Di seguito alcuni esercizi con i kettlebell mostrati da due trainer esperti. In questo caso, gli esercizi possono essere effettuati anche in casa, avendo l'accorgimento di avvalersi dell'acquisto di kettlebell di buona qualità, in grado di offrire la necessaria garanzia di sicurezza.


Kettlebell: un po' di storia


Possiamo considerare i kettlebell come i predecessori dei manubri e dei bilancieri. Le origini dei kettlebell risalgono all'Antica Grecia, dove venivano utilizzati per la preparazione degli atleti alle gare olimpiche. All'epoca, i kettlebell erano delle giare di varie dimensioni che venivano riempite con diversi materiali quali sabbia, terra ed acqua, allo scopo di variarne il peso. Verso i primi dell'Ottocento, i kettlebell apparirono anche in Russia, dove presero la forma che oggi conosciamo, ovvero la forma di una palla da cannone dotata di maniglia. La leggenda narra che, mentre lo Zar Alessandro III, noto utilizzatore di kettlebell, si trovava a viaggiare su un treno con i suoi familiari, questo deragliò e, grazie alla forza acquisita mediante l'allenamento con i kettlebell, lo Zar riuscì a sostenere da solo il peso del tetto del vagone che aveva subito un crollo in seguito all'impatto. Sembra che, da quell'episodio, nacquero le competizioni di sollevamento pesi con i kettlebell istituite dallo Zar. Nelle annate successive, l'impiego dei kettlebell nell'addestramento dei soldati si diffuse rapidamente: grazie alla comprovata efficacia dell'allenamento con i kettlebell, questi diventarono i protagonisti della preparazione fisica dei militari. Già agli inizi del Novecento, chiunque si preparasse per le competizioni di culturismo utilizzava i kettlebell come parte integrante dell'allenamento. Verso gli anni '30, l'utilizzo dei kettlebelle andò scemando, per poi tornare in auge negli anni Duemila. Oggi, non esiste palestra o centro sportivo che non includa una dotazione di kettlebell nelle sale pesi.
 

La Federazione Internazionale Gyra Sport


Dopo la caduta dell'Unione Sovietica nel 1992, è stata istituita l'IGSF, l'International Gira Sport Federation, un'organizzazione pubblica e internazionale costituita oggi dai seguenti paesi:
 
  • Ucraina
  • Russia
  • Kazakistan
  • Uzbekistan
  • Canada
  • USA
  • Finlandia
  • Italia
  • Germania
  • Ungheria
  • Estonia
  • Lettonia
  • Lituania
  • Moldavia
  • Grecia
  • Polonia
  • Australia
  • Iran
La Federazione si occupa di promuovere le competizioni a livello mondiale, stabilendone i regolamenti. 
 

Kettlebell: come sono organizzate le gare


Nelle competizioni di kettlebell, le regole di gara, stabilite dall'International Gira Sport Federation, rappresentano le basi delle gare a livello mondiale. Le gare possono essere di tre tipi:
 
  • gare personali
  • gare di quadra
  • gare miste (personali e di squadra)
 
Nelle competizioni personali, è il punteggio totalizzato dal partecipante a determinare la sua posizione nella classifica, mentre, nelle competizioni di squadra e nelle gare miste, i risultati personali e della squadra vengono conteggiati separatamente al fine di stabilire i rispettivi piazzamenti nella classifica.

Per quanto riguarda la classificazione delle gare per grado, attualmente esistono:
 
  • gare internazionali di I e II livello
  • gare nazionali di III e IV livello
  • gare regionali di V livello
  • altre gare di VI livello
 
Ogni competizione deve essere organizzata seguendo il Regolamento ufficiale, che individua e stabilisce le tipologie e le organizzazioni delle gare.
 

Il regolamento di gara


Il regolamento di gara è un documento riportante le modalità di organizzazione delle gare. Elaborato dall'ente che gestisce le gare, in collaborazione con la Federazione, il regolamento deve necessariamente includere i seguenti aspetti della competizione:
 
  1. obiettivi di gara
  2. data, ora e luogo della gara
  3. organizzazione che gestisce la manifestazione
  4. partecipanti
  5. tipologie di gara
  6. programma della competizione
  7. precauzioni di sicurezza nel luogo della gara
  8. condizioni di vittoria
  9. prezzo di gara
  10. modalità di iscrizione alla gara


Regolamento gare kettlebell: cosa è proibito


Il regolamento delle gare riporta anche le azioni proibite, ovvero tutti quei comportamenti che determinano l'esclusione dell'atleta dalla competizione:
 
  • utilizzare qualsiasi strumento che faciliti l'alzata del kettlebell
  • utilizzare resine ed altre sostanze che facilitino la presa del kettlebell, ad eccezione della magnesite
  • effettuare un cambio di vestiti o denudarsi davanti al pubblico
  • presentarsi alla gara con vestiti sporchi o con un abbigliamento disordinato
  • parlare durante lo svolgimento della gara
  • mancata osservanza del regolamento di gara e dell'etica sportiva
  • rifiuto di sottoporsi al controllo anti-doping


L'equipaggiamento degli atleti


Nelle gare ufficiali, gli atleti devono presentare un equipaggiamento apposito composto da:
 
  • il costume: il costume di gara deve essere composto da indumenti sportivi, tipicamente una maglietta, dei pantaloncini o un body. Le donne sono tenute ad indossare il reggiseno sotto il costume, mentre le mutande devono essere indossate da tutti indistintamente. Il costume deve lasciare scoperti i gomiti e le ginocchia degli atleti;
  • la cintura: nelle competizioni, gli atleti possono indossare una cintura, perché questa non superi i 10 cm di ampiezza sulla parte anteriore e i 15 cm su quella posteriore. La cintura deve essere indossata sopra il costume e mai sotto. È proibito aumentare lo spessore della cintura con qualsiasi mezzo;
  • le scarpe: durante le gare, gli atleti indossano delle calzature sportive come quelle da corsa. Le scarpe non devono coprire le ginocchia, né rappresentare un collegamento con le ginocchiere o eventuali bendaggi alle ginocchia;
  • l'equipaggiamento ausiliario: durante le gare, gli atleti possono utilizzare bende, fasce e polsini, purché non vadano a coprire le mani, e le ginocchiere. Lo spessore di eventuali bendaggi non può essere superiore ai 10 cm in prossimità dei polsi e superiore ai 25 cm in prossimità delle ginocchia. I supporti utilizzati non devono essere in contatto tra loro, con il costume di gara o con le calze. I cerotti per proteggere i gomiti sono ammessi, purché non avvolgano la circonferenza del braccio.
Naturalmente, immancabile un buon paio di calzature, capaci di offrire la giusta protezione e il giusto comfort al piede, ma soprattutto una buona stabilità, indispensabile per eseguire correttamete gli esercizi con il kettlebell, tutte caratteristiche presenti nelle scarpe per il CrossFit®.
Il video sottostante mostra un esercizio di slancio con il kettlebell eseguito dagli atleti azzurri al Mondiale in Slovenia.
 

Kettlebells per il CrossFit®

Kettlebell prezzo, caratteristiche, pezzature, storia ed utilizzo nel CrossFit® e nel Functional Training: scopri tutto quello che c'è da sapere su questo curioso e versatile attrezzo sportivo.
L'ambiente sportivo è interessato dal boom dell'allenamento funzionale, anche detto CrossFit®, che attualmente appassiona schiere di atleti. Per l'esecuzione dei vari esercizi dell'allenamento funzionale è necessario il ricorso ad alcuni attrezzi appositi tra cui i Kettlebell, delle palle di ghisa dotate di impugnatura. L'utilizzo di queste attrezzature permette di incrementare la forma fisica degli atleti attraverso l'esecuzione di esercizi molto faticosi ma al tempo stesso efficaci e divertenti.

I kettlebell disponibili per l'acquisto nel catalogo Faress vengono prodotti nel rispetto di stringenti requisiti di qualità, per garantire agli sportivi la possibilità di allenarsi in totale sicurezza e di godere di tutti i benefici che questi particolari attrezzi sono in grado di offrire quando utilizzati nell'ambito dei circuiti del CrossFit®. Per conoscere tutti i dettagli tecnici degli articoli presenti in questa sezione del portale, basta consultare la scheda prodotto dei kettlebell, completa di prezzo, dimensioni, peso e tipologia di materiali impiegati.
Totale prodotti: 43
Prodotti per pag
             
Totale prodotti: 43
Prodotti per pag
             

Indice

 

Potete acquistare i kettlebell comodamente online sul portale di Faress, o richiedere informazioni sulle forniture chiamando il numero verde 06 71350124.

Il kettlebell è lo strumento ginnico ideale per chiunque desideri tonificare la propria muscolatura, eliminando anche il grasso in eccesso. Con l'ausilio dei kettlebell è possibile eseguire varie tipologie di esercizi mirati a migliorare sia la forma fisica che la preparazione atletica complessiva.

Di seguito, proponiamo un ricco approfondimento per scoprire tutto sul mondo dei kettlebell e del Kettlebell Training.
 

Le pezzature dei kettlebells


Sono disponibili per l'acqusito kettlebell di diverse pezzature: il peso può variare da un minimo di 4 Kg ad un massimo di 54 Kg. I kettlebell utilizzati nell'ambiente sportivo sono generalmente da 4, 8, 12, 16 e da 32 kg, ma anche da 18, 20, 24, 28, 36, 44 e 54. La forma dei kettlebell rimane pressappoco sempre la stessa, mentre il volume e il peso crescono all'aumentare della pezzatura.
 

La scelta del peso


I kettlebell sono suddivisi in tre grandi categorie: i kettlebell da competizione, i kettlebell in ghisa e i kettlebell in vinile. I kettlebell da competizione sono dotati di maniglia quadrata, mentre la struttura dell'attrezzo resta la stessa in termini di dimensioni. A differenza dei modelli da competizione, i kettlebell in ghisa presentano una maniglia stondata e la struttura in ghisa. I kettlebell in vinile sono simili a quelli in ghisa: hanno una struttura in ghisa con un rivestimento inferiore in vinile e presentano una maniglia più larga rispetto ai modelli da competizione. 

A prescindere dalla tipologia, la sfera del kettlebell deve sempre presentare una superficie liscia e senza spigoli, mentre lo spazio tra il manico ed il corpo deve garantire il passaggio di un pugno chiuso orizzontale. È molto importante orientarsi sull'acquisto di kettlebell dotati di queste caratteristiche, evitando modelli diversi che potrebbero rivelarsi pericolosi per la mobilità articolare dei polsi. Per quanto riguarda il peso più adeguato del kettlebell, è buona norma rivolgersi ad un allenatore esperto che possa stabilire il peso più adatto in base alle varie caratteristiche del soggetto. In via generale, si può fare riferimento al seguente schema per l'acquisto dei kettlebell:
 
  • kettlebell da 4/8/10 kg: ideale per un allenamento iniziale (per donne)
  • kettlebell dai 12 ai 16 kg: ideale per un allenamento intermedio (per donne) ed iniziale (per uomini)
  • kettlebell da 20 kg: ideale per lo swing (per donne) e per un allenamento intermedio (per uomini)
  • kettlebell da 24 kg: ideale come primo obiettivo per la media maschile
  • kettlebell intermedio da 28 kg: ideale per colmare gradualmente la misura nel passaggio tra i 24 e i 32 Kg
  • kettlebell da 32 kg: ideale per l'allenamento in oscillamento
  • kettlebell dai 44 ai 48 kg: ideali per l'allenamento agonistico (per uomini)
 
Scegliere il peso dei kettlebell in base al sesso e al livello di allenamento

 


Per avvicinarsi al "Kettlebell Training" anche tra le mura domestiche, arricchendo la propria home gym con questo prezioso attrezzo sportivo, la pezzatura più indicata è senza dubbio quella della kettlebell da 16 kg, ideale per atleti intenzionati ad apprendere o a perfezionare i vari esercizi di base.


Kettlebells: vantaggi per la salute


L'allenamento con i kettlebell apporta numerosi benefici al corpo, tra cui la perdita di peso e l'incremento della massa magra, l'aumento della forza fisica e della tonicità muscolare, favorendo inoltre il metabolismo a riposo che a sua volta consente al fisico di bruciare più calorie. Un altro vantaggio notevole, specialmente per gli uomini, è la crescita muscolare del petto e delle cosce senza gravare sull'apparato muscolo-scheletrico. Attraverso l'allenamento con i kettlebell si potrà quindi favorire lo sviluppo della maggior parte della muscolatura senza sottoporre le articolazioni ad alcun tipo di stress, un aspetto molto importante ai fini del mantenimento di un buono stato di salute. Navigando il catalogo Faress, è possibile effettuare l'acquisto online di kettlebell adeguati a qualunque tipo di esigenza sportiva.

L'allenamento con i Kettlebells


In Italia si fa un uso molto massiccio dei kettlebells poiché vengono impiegati per la preparazione atletica degli sportivi o dei trainer stessi. Purtroppo, nell'era delle attrezzature digitali e delle macchine da fitness, non esiste un'azione promozionale ben avviata circa l'utilizzo e l'efficacia effettiva dei kettlebell, in quanto costano poco e funzionano davvero, un fattore non molto conveniente per chi basa il proprio business sulla vendita dei moderni macchinari sportivi. In realtà, il kettlebell è stato definito da molti come “una palestra completa che si tiene in una mano”, poiché si rivela lo strumento ideale per aumentare la forza, la resistenza e la tonicità. In più, l'allenamento con i kettlebell è rivolto a chiunque voglia mantenersi in forma, sia in palestra sia in casa.
L'allenamento con i kettlebell può comprendere un'infinità di esercizi, alcuni praticabili tenendo il kettlebell con entrambe le mani, altri con una sola mano, altri con due kettlebell, uno in ogni mano. La grande efficacia degli esercizi con i kettlebell è indice dell'elevato impegno che questo tipo di allenamento richiede. Al tempo stesso, chiunque potrà beneficiare dei vantaggi legati all'utilizzo dei kettlebell in ambito sportivo: miglioramento del sistema cardiovascolare, aumento della resistenza fisica agli sforzi, incremento della potenza muscolare, miglioramento dell'elasticità, della reattività neuromuscolare e dell'efficienza motoria generale. Nei prossimi paragrafi descriviamo alcuni utilizzi dei kettlebell, i vari esercizi eseguibili con questi attrezzi, i risultati che si possono ottenere integrandone l'uso nell'allenamento e come interpretare il rapporto kettlebell prezzo pezzatura.

Valore allenante: introduzione


Attraverso un allenamento costante e specifico con i kettlebell è possibile allenare diverse qualità fisiche tra cui: la forza, sviluppando la capacità di opposizione ad uno stimolo o resistenza esterna attraverso la contrazione dei muscoli; la velocità, sviluppando la capacità di eseguire un gesto atletico in minor tempo; la potenza, sviluppando la capacità di generare la massima forza nel minor tempo; la propriocezione, ovvero la capacità di percepire la posizione del proprio corpo nello spazio; la coordinazione, sviluppando la capacità di gestire le varie parti del corpo nello spazio; la flessibilità, sviluppando la capacità di eseguire i movimenti con un'escursione articolare maggiore; la resistenza muscolare, sviluppando la capacità di compiere dei gesti atletici prolungati nel tempo; la resistenza cardiovascolare, ovvero la capacità del cuore di sostenere il lavoro dei muscoli coinvolti nell'allenamento.

Perdere peso tramite l'uso dei kettlebells


Se impostato in modo corretto ed eseguito con costanza, l'allenamento con i kettlebell può favorire la perdita di grasso corporeo, poiché aiuta a bruciare calorie incrementando il metabolismo e l'efficienza cardiovascolare. Allo stesso tempo, gli esercizi favoriranno anche la tonicità dei muscoli potenziando l'intera massa muscolare. Infine, ricordatevi di associare all'allenamento anche una corretta e sana alimentazione, che aiuterà a consolidare i risultati mantenendoli stabili nel tempo.

Mettere massa muscolare con i kettlebells


Se l'allenamento è organizzato in modo adeguato e l'alimentazione prevede l'assunzione di proteine e calorie a sufficienza, è possibile aumentare la massa muscolare utilizzando i kettlebell. Per costituire massa occorre svolgere degli esercizi lenti, o dei sollevamenti veloci ripetendoli più volte ed avendo cura di ridurre al minimo i tempi di riposo.

Tonificare i glutei mediante l'uso dei kettlebells


Se il vostro obiettivo è quello di sollevare i glutei in modo efficace tonificandoli, l'allenamento con i kettlebell si rivela molto efficace, sebbene sia piuttosto faticoso. L'esercizio migliore per raggungere l'obiettivo è lo Squat con kettlebell: posizionarsi a gambe divaricate più o meno all'altezza delle spalle, afferrando il kettlebell, posizionato in mezzo alle gambe, con entrambe le mani; mantenendo la schiena dritta e gli addominali contratti, si effettua uno squat portando il kettlebell a sfiorare il pavimento, ma senza poggiarlo a terra. Prima di ripetere l'esercizio è importante concedersi un momento di pausa. Ripetere l'esercizio per 3-4 serie da 10-15 ripetizioni.

Esercizi: Swing


Esistono degli esercizi base che si possono svolgere con i kettlebell e lo Swing è uno di questi. Si tratta di un'oscillazione del kettlebell partendo dallo spazio tra le gambe fino ad arrivare all'altezza del petto. La schiena è dritta, le braccia assecondano il movimento e la spinta è generata dalle gambe e dal bacino. In questo caso, i muscoli maggiormente stimolati dall'esercizio sono quelli dei glutei e delle gambe, sebbene vengano coinvolti anche i muscoli dell'addome e della schiena. Lo Swing con il kettlebell rappresenta un ottimo esercizio per tutto il corpo e si rivela anche molto efficace.

Esercizi: Snatch


Lo Snatch è un esercizio abbastanza avanzato, ma, se eseguito correttamente, tutto il corpo avrà modo di lavorare intensamente. Questo esercizio richiede inoltre un grande lavoro cardiovascolare, poiché i muscoli necessitano di maggiore ossigeno per sostenere al meglio l'allenamento. L'esercizio prevede il sollevamento del kettlebell con una sola mano: posizionarsi a gambe piegate e divaricate afferrando il kettlebell e portandolo in alto frontalmente con una spinta decisa delle gambe. Per spingere in alto il kettlebell, il braccio deve flettersi finché non ci si trova in una posizione eretta con il kettlebell sopra la testa. L'esercizio va ripetuto almeno dieci volte per lato, per 3-4 serie.

Esercizi: Clean


Il Clean è un altro esercizio fondamentale dell'allenamento con i kettlebell: si svolge in posizione eretta con il kettlebell posizionato tra i piedi, mentre le gambe sono divaricate all'altezza delle spalle e le punte dei piedi rivolte verso l'esterno. Il movimento consiste nel piegarsi ed afferrare il kettlebell per portarlo all'altezza delle spalle. Quando il kettlebell si trova all'altezza dell'ombelico, bisogna controllare la spalla mantenendo il gomito attaccato al corpo per evitare seri danni all'avambraccio. Nella posizione finale del Clean, i muscoli dei glutei, delle gambe e dell'addome sono contratti e il kettlebell si trova nella zona a forma di triangolo che viene a formarsi tra il braccio, l'avambraccio e la clavicola. Inizia dunque la fase di discesa del kettlebell, durante la quale il braccio deve essere rilassato e ben disteso nella fase finale.

Come si utilizza un kettlebell


Una volta acquistato, il kettlebell può essere utilizzato in tre modi diversi: un kettlebell per ogni braccio, un kettlebell tenuto con entrambe le mani ed un kettlebell passato di mano in mano. Kettlebells: benefici per le donne L'allenamento con i kettlebell si rivela molto efficace per ottenere un fisico asciutto e tonico senza aumentare la massa muscolare. Tutte le donne vogliono sfoggiare un fisico asciutto che sia caratterizzato da una percentuale molto ridotta di adipe e da una muscolatura forte ma non eccessivamente voluminosa. In questo caso, l'allenamento con i kettlebell favorisce l'innalzamento del metabolismo a riposo, bruciando più calorie con il conseguente aumento della massa magra.

Dove utilizzare questo attrezzo


Per via della loro grande versatilità, i kettlebell possono essere utilizzati ovunque: in palestra, giacché la maggior parte delle strutture sportive è oggi attrezzata con ampie dotazioni di kettlebell; in casa, allestendo una sorta di spazio dedicato alle sessioni di home fitness; in spazi aperti, ad esempio al parco, un luogo ideale per gli allenamenti a corpo libero; a lavoro, sfruttando ogni minimo ritaglio di tempo.

Kettlebell prezzo e pezzatura

Kettlebell: prezzo e peso aumentano in modo proporzionale


I kettlebell non sono solo attrezzi versatili ed utili per allenarsi in modo efficace e divertente, ma anche un complemento dal costo molto conveniente per qualunque sala pesi, box CrossFit®, ambiente dedicato al functional training e home gym.

Il prezzo delle diverse linee di kettlebell presenti nel catalogo Faress è determinato dai particolari accorgimenti presi per migliorarne la performance nel corso degli allenamenti: se i modelli economici sono perfetti per i neofiti alle prime armi con l'uso di questi attrezzi, per gli atleti di livello avanzato diventa indispensabile disporrre di kettlebell realizzate con impugnature, forme e materiali capaci di assicurare una presa salda, la riduzione dell'ingombro nel corso dei movimenti e la giusta resistenza agli stimoli.

Nei kettlebell il prezzo, d'altra parte, è determinato soprattutto dal peso della pezzatura considerata, proprio come avviene per i comuni manubri: all'aumentare del peso in chilogrammi, il costo cresce in maniera proporzionale.

Nell'ottica di contenere il prezzo per l'acquisto dei kettlebell è opportuno tenere conto del livello di preparazione degli atleti che utilizzeranno l'attrezzatura e privilegiare la fornitura di un numero maggiore di unità con peso medio (quindi dai 12 ai 24 kg), riducendo invece il numero di attrezzi con peso per principianti (dai 4 ai 10 kg) e per esperti (dai 28 kg in sù).
 

Dove acquistare i kettlebell


Faress, specialista in forniture sportive da oltre 30 anni, offre la possibilità di acquistare i kettlebell anche in grandi quantità, per chiunque avesse l'esigenza di allestire uno spazio funzionale all'interno della propria struttura sportiva. Per richiedere una consulenza al team di Faress o un preventivo senza impegno è possibile chiamare il numero verde 06 71350124 oppure si può scrivere una e-mail all'indirizzo di posta elettronica posta@faress.com. Se invece volete scoprire ancora di più su questi attrezzi, leggete la nostra guida alla scelta dei kettlebell!
Contattaci - Clicca qui