Attiva filtri
Nessun filtro disponibile

Biliardino - Calciobalilla 

In spiaggia, sul terrazzo di casa, al bar, è mania calcio balilla!
 
Il calciobalilla (o biliardino), immancabile nei bar, negli stabilimenti balneari e nelle sale giochi fin dai primi anni Settanta, è ancora oggi motivo d’attrazione per giovani e nostalgici più attempati che, alla vista di un tavolo da gioco, non esitano a rimboccarsi le maniche, a infilare la monetina e a mettersi ai posti di partenza per sfidarsi a suon di palline e goal.
Calciobalilla - Accessori
Calciobalilla con gettoniera
Calciobalilla linea GAMES
Calciobalilla per esterno
Calciobalilla senza gettoniera
Totale prodotti: 0
Prodotti per pag
             
Non è presente nessun prodotto
Totale prodotti: 0
Prodotti per pag
             

Tutti pazzi per il biliardino!


BiliardinoSe in tempi passati, quando si giocava a biliardino, la posta in gioco era una bevuta gratis, oggi ci si batte per ben altro: una somma di denaro e l’immancabile coppa. Non solo. È all’ITSF (International Table Soccer Federation) che si deve il riconoscimento del calciobalilla (“Table Soccer” per gli altri Paesi del mondo) tra le discipline olimpiche: sembra infatti accertato che sarà uno dei protagonisti di Londra 2012.

Il calcio balilla smette dunque di essere considerato semplicemente un hobby e diventa a tutti gli effetti una disciplina olimpica. Non sarà di certo come i veri 90°minuti che appassionano il pubblico italiano, ma per quanto riguarda il divertimento e lo sfogo dello stress, il biliardino non ha nulla da invidiare al calcio.
 

Non fate l'errore di credere che il calcio balilla sia un'attività per bambini o per adulti annoiati, perché in realtà è sempre di più la gente che decide di dedicarsi a questo sport per passione. Sul territorio italiano esistono numerose associazioni e scuole di calcio balilla che insegnano questo sport ed organizzano tornei amatoriali ed ufficiali, patrocinati dalla Federazione Italiana Calcio Balilla (FICB).
 

Al di là dell'aspetto ricreativo, il biliardino possiede anche un fascino legato al design del tavolo da gioco, spesso considerato come un vero pezzo d'arte, grazie agli innovativi materiali impiegati oggi nella fabbricazione. Scegliere un biliardino in base al fattore estetico è però sconsigliato, perché bisogna tener conto di una serie di fattori logistici, come il luogo che ospiterà il biliardino per esempio, per fare la scelta del modello giusto, senza trascurare i costi dei diversi biliardini.
 

A tale riguardo, la casa Garlando produttrice di biliardini da più di 60 anni, ha prodotto modelli unici ed innovativi adatti a soddisfare le esigenze di tutta la clientela.  
 

Guida all'acquisto del biliardino


Il mercato dei biliardini offre oggi miriadi di modelli disponibili in tutte le forme, colori e prezzi. Prima di guida all'acquisto del biliardinoacquistare un biliardino, occorre valutare degli aspetti importanti che saranno determinanti ai fini della scelta del tavolo da calcio balilla adatto alle vostre esigenze.

Il primo aspetto da considerare riguarda l'utilizzo del biliardino, privato o pubblico. Se il biliardino è destinato ad un locale pubblico come una sala giochi, un bar o centro sportivo, sarà opportuno acquistare un calcio balilla con gettoniera, compatibile con qualsiasi moneta o gettone. Se invece si desidera acquistare un tavolo da biliardino per un uso privato, sarà sufficiente acquistare un modello senza gettoniera.

Il secondo aspetto da prendere in esame prima di acquistare un biliardino riguarda il luogo in cui verrà sistemato, se interno oppure esterno ad un ambiente. Per coloro che volessero sistemare il biliardino in un luogo all'aperto e soggetto alle continue mutazioni climatiche come uno stabilimento balneare per esempio, il consiglio è di acquistare un biliardino da esterno, maggiormente resistente agli agenti atmosferici come il sole, l'umidità, la pioggia e la salsedine.

I modelli proposti dalla Garlando sono costruiti con materiali innovativi e molto resistenti, come il Deluxe Outdoor, un biliardino da esterno realizzato in compensato marino e dotato di rivestimenti in laminato plastico e parti in acciaio trattate con speciali vernici antiruggine a tripla azione. Per garantire una maggiore stabilità al biliardino, le gambe del tavolo sono progettate per essere leggermente inclinate e rivestite con una vernice a polvere epossidica, maggiormente resistente alla pioggia.

Un altro elemento che differenzia i diversi modelli di calcio balilla è la tipologia delle aste: è possibile scegliere tra biliardini con le aste uscenti e biliardini con le aste telescopiche (o rientranti). Mentre le aste uscenti fuoriescono dalla parte opposta del tavolo in corrispondenza dell'avversario, le aste telescopiche sono dotate di un meccanismo di scorrimento interno che ne impedisce la fuoriuscita e le rende più sicure per i bambini.

I biliardini destinati ai bambini sono conformi alle normative europee e sono caratterizzati da un ottimo rapporto qualità/prezzo, come il modello F-Zero, dotato di rivestimento melaminico, l'F-Mini, che combina la qualità dei materiali alla comodità delle sue piccole dimensioni, oppure l'Open Air, dotato di gambe pieghevoli ed infine il pratico Multi 12, convertibile in 12 diversi giochi da tavolo. Queste proposte rappresentano una minima parte delle numerose soluzioni pensate per il divertimento e l'allenamento dei più piccoli.
 

Modelli di biliardino


Due aspetti importanti da considerare prima di acquistare un biliardino, riguardano il proprio livello di esperienza nel gioco e le ambizioni personali: siate onesti con voi stessi e fate una sorta di autovalutazione critica delle vostre competenze in materia di calcio balilla, allo scopo di scegliere il modello più adatto. Un biliardino per principianti può essere adatto per i primi colpi di pallina, ma non per quando il gioco vi avrà davvero appassionato.

Il modello Olympic Silver disponibile sia con aste telescopiche sia con aste uscenti, è dotato di un piano di gioco in vetro temperato con sabbiatura opacizzante che impedisce l'effetto rifrangente del vetro stesso. Le aste sono caratterizzate da boccole in nylon e da cuscinetti a sfera in acciaio che ne migliorano la scorrevolezza rendendo il gioco più fluido, evitando inoltre di gravare sulle articolazioni del polso.

Un altro modello è il G-2000 disponibile anche nella versione Evolution. Si tratta di un biliardino professionale, che combina una linea elegante detta "a barchetta"con la particolare resistenza dovuta ai materiali.

Per coloro che invece avessero bisogno di un biliardino da esterno, il modello ideale è il G-500 Weatherproof, disponibile sia in blu che in rosso. Il modello in questione è dotato di un rivestimento in lamina plastica, unito tramite una speciale colla idrorepellente; le aste in acciaio sono invece trattate con un sistema di cromatura antiruggine. I biliardini da esterno sono molto resistenti all'azione del tempo, ma per una maggiore durata è consigliabile ricoprire il tavolo con l'apposito telo sagomato ed impermeabile, previsto per i biliardini da esterno come protezione dai raggi schiarenti del sole e dalla pioggia.

Infine, se si desidera giocare in molti, arriva il modello XXL per otto giocatori, che propone una versione extra large del tradizionale G 2000. Il piano in lamina plastica verde a linee bianche e il portiere che effettua una rotazione completa su sé tesso, contribuiscono a rendere il gioco ancora più realistico e competitivo. Questo modello è l'esatta riproduzione del campo da calcio, adatto a qualsiasi gusto.

 

La manutenzione del biliardino


Manutenzione del biliardinoLa manutenzione è la chiave per assicurare al vostro biliardino una condizione ottimale ed una vita più longeva. Esistono diverse operazioni da svolgere perché il calcio balilla sia sempre pulito e al riparo dalle principali cause di danneggiamento, come la polvere, il sole, l'umidità, ecc...

L'ubicazione del biliardino è di fondamentale importanza: evitate di posizionare il tavolo in luoghi umidi, come i seminterrati ad esempio. Se avete un biliardino da esterno, abbiate l'accortezza di riporlo al coperto, utilizzando l'apposito telo protettivo. In via generale, la posizione migliore per un tavolo da biliardino deve presentare le seguenti caratteristiche:
 
  • lontano da fonti dirette di calore, come i termosifoni per esempio
  • in luoghi soggetti a poca umidità
  • in luoghi protetti dal sole, causa dello scolorimento delle parti del biliardino
 
Nel caso in cui desiderate riporre il biliardino e non utilizzarlo per lunghi periodi, ricordatevi di coprirlo con un telo per evitare che la polvere ed il tempo lo danneggino. Fate attenzione alla polvere, perché depositandosi nei cuscinetti di scorrimento delle aste, ne ostacola il movimento di slittamento necessario per il gioco. Spolverate dunque il tavolo da biliardino, usando un panno morbido e pulite anche la superficie di gioco con uno spray per i vetri.

Prestate particolare attenzione anche all'eventuale accumulo di grasso che si può depositare sulle aste; in questo caso, utilizzate un panno bagnato imbevuto di sapone o di sgrassatore. Se il vostro biliardino presenta parti in legno, utilizzate un prodotto specifico per il legno per evitare che si rovini.

Importante almeno quanto la pulizia del biliardino è la lubrificazione delle aste con uno spray lubrificante, che deve essere effettuata periodicamente, ogni volta che sentite un'eccessiva resistenza al movimento, allo scopo di permetterne il corretto funzionamento.

Se invece aveste bisogno di sostituire delle parti del vostro calcio balilla, potete trovare in commercio tutti gli accessori per il biliardino, come le manopole, il segnapunti, le palline, ecc...

 

Storia del calciobalilla


I primi biliardini furono inventati tra gli anni '20 e gli anni '30 in Europa, nello specifico in Germania e in Francia, dove vennero prodotti i primi modelli. Il primo brevetto ufficiale fu presentato da un certo Alejandro Finisterre in Spagna, dove egli ultimò il biliardino realizzando l'attuale versione del gioco, nella quale erano previsti i primi omini sagomati.

In Italia, la diffusione del calcio balilla avvenne in seguito alla Seconda Guerra Mondiale, quando la famiglia Garlando cominciò a nutrire interesse verso il gioco. La famiglia introdusse di lì a poco i primi modelli di calcio balilla Garlando sul mercato, dando ufficialmente il via al processo di produzione dei tavoli da biliardino in Italia.
 

I benefici del biliardino


Fin dalla sua invenzione, fu chiaro subito che quel tavolo da gioco con degli omini attaccati ad aste metalliche poteva essere molto più di un semplice passatempo. Non a caso, nel secondo dopoguerra, i biliardini vennero impiegati in Italia per la riabilitazione dei reduci!

Oggi i benefici del biliardino sono noti a tutti. giocare a biliardino fa bene al corpo e allo spirito, e pur non costituendo un'attività sportiva vera e propria, aiuta a bruciare calorie e a fare movimento.

Chi conduce una vita sedentaria e si alza poco dalla scrivania, può approfittare di una mezz'ora al tavolo da gioco per scgranchirsi le gambe e le braccia, riattivando la circolazione. L'importante è mantenere una postura eretta e non piegarsi troppo verso il tavolo.

Per la mente, i benefici sono una forte azione antistress e una stimolazione dei riflessi. Soprattutto dopo il lavoro o la scuola, una partita a biliardino può essere molto rilassante, consentendo di scaricare la tensione. Inoltre, il funzionamento stesso del gioco, che prevede movimenti rapidi attorno alla pallina, allena i riflessi con benefici che vanno ben oltre la pratica al tavolo da gioco!

Il biliardino può essere un ottimo passatempo per le ore di pausa pranzo, per il tempo libero e per le giornate di festa. I benefici sono immediati, basta solo entrare in campo con gli instancabili omini rossi e blu… e che la sfida abbia inizio!