Attiva filtri
Seleziona prodottoRicerca veloce
Prezzo
  • 1 € - 50 €
  • 50 € - 100 €
  • 100 € - 150 €
  • 150 € - 200 €
  • 200 € - 250 €
  • 250 € - 289 €
Prezzo
Marca
  • Tutte le marche
  • Faress
  • O'Live Fitness
  • TOORX Fitness
Marca
Ordina i prodotti per

40 esercizi con manubri in breve


Di seguito il riassunto di ben 40 esercizi eseguibili con l'ausilio dei manubri.
 



Workout da 15 minuti con manubri


Qui vi proponiamo un workout di circa 15 minuti eseguibile con l'ausilio dei manubri da fitness. Le sessioni di allenamento da 15 minuti sono veloci e si rivelano ideali per tonificare la muscolatura in tempi brevi, favorendo lo scioglimento del grasso. Vediamo quali sono i workout rapidi migliori.
 

Allenamento con un manubrio


Scegliete uno dei manubri più pesanti di cui disponete e ricordatevi di riposare per circa 30 secondi tra un movimento e l'altro. Il workout comincia tenendo il manubrio con entrambe le mani, per poi portarlo vicino al petto piegando i gomiti avendo cura di tenerli vicini al corpo per evitare i possibili infortuni. Piegare le gambe e scendere in posizione di squat mantenendo le gambe divaricate non oltre l'apertura delle spalle. Ripetere lo squat con i manubri appoggiati al petto per 15 volte. Per il secondo esercizio, sdraiatevi supini, con i piedi che poggiano a terra. Afferrate un manubrio con entrambe le mani e tenetelo orizzontale davanti al petto con i gomiti piegati. Distendete le braccia verso l'alto tenendo il manubrio tra le mani.
Il terzo esercizio si svolge in piedi, con le gambe leggermente divaricate non oltre l'apertura delle spalle. Sporgetevi leggermente in avanti con il busto tenendo il manubrio in posizione orizzontale con entrambe le mani. Portate le mani tra le gambe per poi spingere le braccia in avanti e verso l'alto, accompagnando il movimento con il busto. Tornate in posizione iniziale con il busto dritto e le braccia distese davanti al petto. Anche in questo caso, eseguite almeno 15 ripetizioni.
 

Allenamento con due manubri


In questo tipo di workout si utilizza una coppia di manubri. L'allenamento con due manubri può risultare più faticoso rospetto a quello con un manubrio solo, in quanto aumenta la quantità del carico tonificando la muscolatura in modo più intenso. Non è previsto alcun momento di riposo tra una ripetizione e l'altra, ma solamente tra un circuito e l'altro (dai 30 ai 60 secondi).
Il primo esercizio inizia in posizione eretta con le gambe divaricate all'apertura delle spalle. Afferrate i due manubri (quelli più pesanti che riuscite ad usare), portateli sopra le spalle tenendo i gomiti piegati e scendete in posizione di squat. Distendete le gambe e portate le braccia, anch'esse distese, verso l'alto.
Tenendo un manubrio per ogni mano, scendete in affondo per poi tornare in piedi e ripetere l'esercizio con l'altra gamba. Idealmente, vanno eseguite 5 ripetizioni per ogni gamba.

Manubri da palestra

Nell'ambiente del fitness e dello sport in generale, i manubri sono degli strumenti molto utili, specialmente per chi pratica un allenamento con i pesi. Faress, un noto rivenditore di articoli ed attrezzature sportive, dispone di un ampio ventaglio di manubri da palestra proposti nel catalogo online del sito. Navigate nel catalogo di Faress e troverete ampie dotazioni di manubri palestra per equipaggiare la vostra struttura sportiva di tutti gli attrezzi importanti per l'esecuzione delle varie attività.
Totale prodotti: 30
Prodotti per pag
             
Totale prodotti: 30
Prodotti per pag
             

Manubri da palestra: caratteristiche


I manubri per il fitness presenti oggi in commercio sono numerosissimi e molto utilizzati in quanto rappresentano una valida variante al bilanciere. L'utilizzo più frequente dei manubri consiste in un esercizio con una coppia di manubri, impugnandone uno per ogni mano.
Il manubrio altro non è che un'asta di metallo, tipicamente in acciaio cromato, o in acciaio inossidabile, dotato di un impugnatura che misura generalmente un diametro di 25 o 28 mm. Le estemità del manubrio possono essere fisse o rotanti e sono caratterizzate da un diametro standard che varia in base alla tipologia di pesi che vi si caricano. Esistono poi i manubri fissi, ovvero quelli in cui i pesi sono saldati in modo permanente, molto diffusi nelle palestre e nei centri sportivi.
Gli aspetti che differenziano il manubrio dal bilanciere sono la lunghezza (minore nel manubrio) e il tipo di utilizzo. In termini di esercizi, con l'ausilio del manubrio vi è un coinvolgimento maggiore dei muscoli stabilizzatori ed una maggiore ampiezza del movimento. Per contro, nell'esecuzione degli stessi esercizi, il bilanciere permette un allenamento con carichi più elevai rispetto al manubrio.
Grazie al progresso tecnologico, oggi è possibile allenarsi utilizzando dei manubri hi-tech, componibili e dotati di un selettore del carico che permette di impostare il carico desiderato in modo rapido e semplice.
Al di là dei modelli più avanzati, in commercio esistono manubri palestra di pesi e colori diversi, disponibili anche in set: il kit standard dei manubri comprende generalmente pesi da 2 chili e mezzo, da 5 chili e da 7 chili e mezzo ognuno. Anche i materiali possono cambiare: esistono manubri di gomma, metalli e plastica. Nei paragrafi seguenti descriviamo le caratteristiche principali delle diverse tipologie di manubri per palestra.

Manubri fissi


I manubri fissi sono quelli che solitamente si trovano nelle sale fitness delle palestre e dei centri sportivi, hanno un peso minimo di 500 grammi, possono essere costituiti da ghisa, da materiali ferrosi con rivestimenti in gomma, o in vinile, oppure in plastica con riempimento in sabbia. I manubri fissi dalle pezzature maggiori sono in ferro monoblocco, ovvero con i dischi in acciaio non rimovibili. Le palestre ben fornite mettono a disposizione degli utenti delle rastrelliere complete di manubri di varie pezzature per un allenamento progressivo.

Manubri componibili


Questa tipologia di manubri offre dei vantaggi in termini di spazio: il manubrio è componibile con il peso che si decide di utilizzare in base alle esigenze personali. In questo modo, si otterrà il manubrio dal peso ideale per le proprie condizioni, ad esempio applicando quattro dischi da 5 Kg si avrà un manubrio da 20 Kg. Utilizzando i manubri componibili si potrà optare per un allenamento graduale grazie all'aumento progressivo del carico allenante.Nel catalogo di Faress è disponibile il kit di manubri componibili in ghisa completo di dischi e ferma dischi per un totale di 10 Kg.

Manubri Hi-Tech


I manubri Hi-Tech rappresentano l'ultima frontiera dei manubri da palestra. Si tratta di manubri dotati di selettori di carico che permettono di impostare il carico desiderato in pochi secondi. Questi manubri innovativi dispongono di una serie di dischi di diverso peso già caricati e bloccati, che possono essere selezionati mediante una semplice rotazione della ghiera graduata. I manubri Hi-Tech offrono dei vantaggi anche in termini di spazio.
 

Allenamento con i manubri


I manubri vengono oggi utilizzati per allenamenti full-body, nei programmi di dimagrimento e per allenamenti mirati alla tonificazione delle zone adipose del corpo. L'allenamento con i manubri favorisce inoltre l'acquisizione di un controllo maggiore del peso, permettendo un adattamento neuromuscolare ottimale al carico.
Scegliendo un allenamento con i manubri sarà possibile eseguire gli esercizi in sequenza rapida, trasformando un semplice allenamento in un lavoro aerobico che consentirà di bruciare più calorie. I manubri da palestra sono degli alleati preziosi per aumentare la forza e la massa muscolare, specialmente dei muscoli della parte superiore del corpo.

I manubri sono gli attrezzi ideali per allenare bicipiti. L'esercizio va svolto in posizione eretta con le gambe leggermente divaricate, le braccia lungo i fianchi e i manubri in mano con i palmi rivolti verso l'interno. A questo punto, basta sollevare il braccio all'altezza delle spalle, portando l'avambraccio in linea con il petto. Infine, si può tornare alla posizione iniziale per poi ripetere l'esercizio con il braccio opposto. Per una maggiore efficacia dell'esercizio è preferibile ripetere la sequenza per almeno dieci volte per lato. Piano piano, dopo qualche giorno di queste ripetizioni, si può incrementare gradualmente il lavoro aumentando le ripetizioni. La raccomandazione più importante per una corretta e sicura esecuzione dell'esercizio riguarda la postura della schiena, che dovrà essere mantenuta ben dritta al fine di evitare possibili infortuni.

Per quanto riguarda i tricipiti, l'esercizio allenante in questo caso consiste nell'impugnare un singolo manubrio con entrambe le mani, posizionandolo dietro alla nuca. A questo punto basta stendere le braccia verso l'alto e mantenere la posizione per alcuni minuti. Lo stesso esercizio si può svolgere anche in funzione dei pettorali, questa volta in posizione supina, meglio se distesi su una panca con i piedi ben piantati a terra. Impugnare i manubri, uno per ogni mano, per poi allargare le braccia portando i manubri sopra il petto e tenendo la posizione per qualche secondo.

Infine, per allenare la schiena coinvolgendo anche le braccia e le gambe, basta mettersi in posizione eretta con le gambe leggermente divaricate, impugnando un manubrio (uno per ogni mano). Piegare le gambe scendendo lentamente in posizione di squat e mantenere la posizione per alcuni secondi. I movimenti devono essere rapidi e la schiena deve essere mantenuta dritta per tutta la durata dell'esercizio.

Per maggiori informazioni sull'erogazione delle forniture sportive di Faress, o per richiedere un preventivo senza impegno è possibile contattare il servizio clienti di Faress al numero 06-71350124 o scrivere all'indirizzo di posta elettronica posta@faress.com